Home / Apple / Disabilitare acquisti in-App Purchase su iPhone, iPad e iPhone

Disabilitare acquisti in-App Purchase su iPhone, iPad e iPhone

Ho scoperto, a mie spese, di come possa essere pericoloso dare in mano ad un fanciullo un iPad od un iPhone. Sopratutto durante l’esecuzione di Giochi, ci si imbatte spesso, oramai quasi sempre, in features che siano oggetti, strumenti o extra di vario genere, sbloccabili solamente con l’acquisto degli stessi in cambio di una quota di denaro (spesso camuffato attraverso l’uso di gemme o strumenti presenti nel gioco ma solo in piccolissime dosi, ciò che praticamente obbliga l’utente a mettere mano al portafogli pur di proseguire livelli). Spesso queste funzionalità sono talmente mimetizzate che ci ritroviamo a spendere soldi senza neanche volerlo. Questi acquisti, interni ad APP o Giochi, assumono il nome di in-APP (appunto acquisti all’interno di una APP).

Possiamo disabilitare questa funzionalità e dormire sonni tranquilli, anche affidando il nostro iDevice a fratellini o cugini, senza rischiare di perdere euro ed euro per avanzare in un gioco.

  1. Accediamo a Impostazioni / Generali;
  2. Quindi tappiamo su Restrizioni e su Abilita Restrizioni;
  3. Se richiesta, inseriamo la password (0000) e disabilitiamo la voce Acquisti in-APP.

Cosi facendo impediremo il download di contenuti extra e quindi di acquisti involontari od accidentali da parte nostra o di qualche nostro conoscente.


Riguardo a Marco Mattone

Marco Mattone
Studente in Marketing e Comunicazione. Lavora come Social Media Specialist, Content Management, Web Designer e SEO Expert presso affermate Web Agency a Roma.

Guarda anche

mac os x

Come scegliere il miglior Sistema Operativo per Web Design e Web Development

Tutti abbiamo necessità differenti quando si parla di computer, più che mai se si pensa all’acquisto di un portatile. Il computer sbagliato può ostacolare il regolare svolgimento del lavoro, pertanto è importante fare la scelta giusta per non trovarsi pentiti e dover ripetere una spesa onerosa. Chiaramente la prima distinzione va fatta tra coloro che utilizzano il computer in giro per le strade o quelli che invece, pur privilegiando il portatile, sono programmatori vecchio stile, scrivania, cuffie e codice.

buzzoole code