Di Marco Livio Ilithio | WiKingdom | 18 aprile, 2013

3 modi per: Come accedere in Italia a NowDownload, Videpremium, RapidGator, Uploaded e CyberLocker

Il mondo dei file hosting e streaming, in questi ultimi anni ha visto un movimento altalenante, con down molto frequenti dei siti, e ancora più spesso dei blocchi nazionali, che talvolta sono stati permanenti (guarda Megaupload, anche se in questo caso è stato uno scacco mondiale). Negli ultimi giorni, ad esempio, un provvedimento della Procura della Repubblica di Roma in merito ad una denuncia per violazione del copyright in merito al film francese “Un mostro a Parigi” numerosi siti streaming sono stati bloccati… in Italia.

Leggi anche: Sapevi che puoi guadagnare per ogni download effettuato? Ecco i migliori 10 file hosting che pagano di più!

SOLO IN ITALIA

Per l’appunto, tutti questi siti sono stati bloccati solo in Italia, pertanto chi risiede all’estero od ha un IP non italiano può tranquillamente accedervi. Abbiamo spiegato numerose volte come accedere a questi portali effettuando piccole modifiche:

Nonostante ad oggi, molti portali che erano stati oscurati nel Bel Paese, abbiano ricominciato a essere visualizzati (NowDownload, Videpremium, RapidGator, Uploaded, CyberLocker trai tanti), non è indubbio che possano essere nuovamente essere bloccati. Pertanto vi spieghiamo la procedura, nel caso accadesse, da attuare per superare tale blocco.



NowVideo - Just watch it now!

 

COSA FARE?

Per superare questo blocco ci basta sostituire i DNS affidati ed usare quelli di Google, che sono liberi e più veloci di quelli automaticamente assegnati.

PROCEDURA PER WINDOWS

  1. Accedere alla sezione Rete e successivamente su Centro connessioni di rete e condivisione;
  2. Selezionate la voce Connessione alla rete locale (LAN);
  3. Fate clic su Proprietà e doppio clic su Protocollo Internet versione 4 (TCP/IPv4);
  4. Spuntate la voce Utilizza i seguenti indirizzi server DNS e utilizzare i DNS di Google mettetendo su Server DNS preferito l’indirizzo 8.8.8.8 e su Server DNS alternativo l’indirizzo 8.8.4.4, conferamte il tutto.

PROCEDURA PER MAC OS X

  1. Accedete all’area Rete e cliccate sulla voce Apri preferenze network;
  2. Selezionate la rete che state utilizzando e fate clic su Avanzate;
  3. Selezionate il tab DNS cliccate sul piccolo + e mettete la spunta alla voce Utilizza i seguenti indirizzi server DNS, inserite i DNS di Google mettendo su Server DNS preferito l’indirizzo 8.8.8.8 e su Server DNS alternativo l’indirizzo 8.8.4.4 confermate il tutto.

PROCEDURA PER LINUX

  1. Cliccate con il pulsante destro sulla voce Rete nell’area notifica e scegliete la voce Modifica connessioni ;
  2. Selezionate la vostra Rete e cliccate su Modifica;
  3. Scegliete la voce Impostazioni IPv4 e impostate Automatico (DHCP) solo indirizzi dal menu a tendina Metodo;
  4. Spuntate la voce Utilizza i seguenti indirizzi server DNS ed inserite i DNS di Google alla voce Server DNS preferito l’indirizzo 8.8.8.8 e su Server DNS alternativo l’indirizzo 8.8.4.4.

Consigliati

Marco Livio Ilithio

Sono il giovane Webmaster del sito. La mia passione per l'informatica è nata fin dall'adolescenza e ne è scaturita presto, una voglia di diffondere le mie esperienze illustrando con facilità anche le procedure più complesse. Il Regno delle Nuove Tecnologie: il futuro è già qui.

 Scopri tutti gli articoli di Marco Livio Ilithio

Tag trovati › , , , ,

Categorie WiKingdom
Articolo Precedente:

Articolo Successivo:
  • Atrejo

    3 modi per? io qui vedo un solo modo osia usare DNS dove sono gli altri 2? titolo un pò ingannevole speravo in altri metodi…