Home / Social Network / Facebook: Come scaricare nuovi Stickers da Facebook Messenger

Facebook: Come scaricare nuovi Stickers da Facebook Messenger

Dopo aver spiegato come abilitare i Stickers anche su dispositivi Android, vediamo come estendere il numero di stickers. Per tutti quelli maniaci di smiley che non potranno fare a meno di utilizzare queste facce mastodontiche nelle proprie conversazioni, spieghiamo come accedere ad una più vasta bacheca che offre la possibilità di scaricare gratuitamente nuovi Stickers per personalizzare le proprie chiacchierate.
facebook6[1]


COME SCARICARE NUOVI PACCHETTI DI STICKERS

Oltre a quelli standard proposti da Facebook Messenger, molti non sanno che vi è la possibilità di scaricare nuovi pacchetti di stickers e personalizzare ulteriormente il nostro database personale con nuovi visi simpatici e dare ancor più espressività alle nostre frasi.

  1. Assicuriamoci che la features Stickers, sia abilitata, seguendo questa guida;
  2. Ora clicchiamo su una chat qualsiasi e successivamente sull’icona a forma di smiley;
  3. Ora clicchiamo sull’iconcina a forma di carrello della spesa;
  4. Qua avremo tre schede: Novità, Tutte e I tuoi stickers;
  5. Per sfogliare e cercare nuovi Stickers ci basta far clic su Tutte o su Novità;
  6. Per ora si tratta di pochi pacchetti, per lo più gratuiti, ma col tempo si estenderanno e sicuramente ne verranno implementati di a pagamento;
  7. Scelto il pacchetto clicchiamoci su: avremo un’anteprima di tutti i stickers che contiene il pacchetto;
  8. Clicchiamo su Scarica ed attendiamo la fine del download.
Leggi anche:  Stickers Facebook: Come usare Stickers anche da Computer

Best free WordPress theme



Riguardo a Marco Mattone

Marco Mattone
Studente in Marketing e Comunicazione. Lavora come Social Media Specialist, Content Management, Web Designer e SEO Expert presso affermate Web Agency a Roma.

Guarda anche

genymotion[1]

Htaccess: Redirect automatico Maiuscole Minuscole

Quando digitiamo il link del nostro sito web a pagine e riferimenti che sono salvate, …

buzzoole code