,

Guida: Come creare un Repository su Aptoide

Smanettone fà rima con Aptoide: se non sai resistere alla smania di ribaltare il tuo Android Phone con tutte le APP possibili, e magari senza neppure pagarle, allora avrai conosciuto Aptoide. Lo Store alternativo al Play Store che offre migliaia di Applicazioni che sarebbero a pagamento, ma che vengono rilasciate senza alcuna licenza e del tutto gratuitamente.
A titolo informativo vogliamo illustrarti come fanno i pirati, che diffondono APK craccate, a creare una repository su Aptoide gratuitamente e con facilità immane semplicemente grazie ad un servizio offerto dallo stesso Market. Così facendo chiunque può creare un proprio Store da dare impasto ad altri utenti.

  1. I pirati si recano su Aptoide;
  2. Clicchiano su Crea Store e inseriscono i dati che occorrono per la registrazione;
  3. Attendono la mail di conferma e cliccano sul link riportatovi;
  4. Una volta effettuato il login impostano piacere le opzioni dello Store (scegliendo se renderlo privato o pubblico);
  5. I pirati avarnno a disposizione i link My Stores e Upload Applicazione che rispettivamente offrono la panoramica delle APP caricate e la possibilità di caricarne di nuove con facilità.
Luca Chialastri