, ,

WhatsApp: la condivisione delle notizie supera Facebook

App WhatsApp diventa una piattaforma di condivisione notizie in alcuni paesi

WhatsApp la condivisione delle notizie supera Facebook

L’applicazione WhatsApp espande la sua funzione sino a diventare una piattaforma di scambio notizie in alcuni paesi. Gli utenti possono scambiare informazioni riguardanti le ultime news in tutta sicurezza.

Questo è quanto emerge da uno studio recente, condotto da Reuters Institute, con ben oltre 70.000 utenti intervistati. Al posto di Facebook sembra infatti che in molti paesi preferiscano utilizzare WhatsApp per rimanere aggiornati sulle ultime news.

Le percentuali parlano chiaro: 51% in Malesia e il 46% in Brasile, degli utenti, si serve già dell’applicazione come fonte di notizie. Al contrario di quanto si potrebbe pensare i dati statistici del 2016 pongono la piattaforma di Facebook, come condivisione delle notizie, in calo rispetto a quella di WhatsApp.

A favorire tale ascesa sono stati i pacchetti dati che coinvolgono l’accesso gratuito alla rete offerto da alcune compagnie telefoniche in determinati paesi, nonché la sicurezza dell’applicazione in questione, soprattutto in tutti quei paesi dove non vengono pienamente garantiti alcuni diritti di libertà e democrazia.

Ultime novità di WhatsApp

Tra le ultime novità di WhatsApp troviamo inoltre la possibilità di cancellare un messaggio nel periodo immediatamente successivo al suo invio. L’arrivo di questa ulteriore funzione è il più atteso fra le novità dagli utenti.

L’annuncio è trapelato da una fonte sicura in merito alle notizie che riguardano la piattaforma di WhatsApp, attraverso un tweet di @WABetaInfo. Prossimamente infatti si potrebbe ritrovare tale funzione in aggiunta alla voce tra le FAQ, visualizzata aprendo Impostazioni – Aiuto – F.A.Q.

La funzione specifica, salvo ulteriori conferme e aggiornamenti, potrebbe essere denominata con il nome di Recall e potrebbe essere attivata entro alcuni minuti di tempo prestabiliti dall’invio del messaggio che si desidera cancellare.

Nello specifico la soglia di tempo per effettuare tale operazione potrebbe aggirarsi intorno ai 512 secondi, ovvero 8 minuti e 32 secondi. Si trova ancora in fase di rollout lento un ulteriore aggiornamento di WhatsApp che dovrebbe permettere l’invio di qualsiasi file, contenente qualsiasi carattere, tra gli utenti della piattaforma.

Il limite attuale per l’invio dei file è impostato a 100 MB per gli utenti Android, ma potrebbe allargare i suoi orizzonti molto presto. All’arrivo dell’aggiornamento completo per l’introduzione di tale funzione, sarà disponibile sia su WhatsApp Web, che sulla versione Desktop del client.

Serena