, ,

Come aumentare le dimensioni di HDD ed SSD del Mac tramite App CloudMounter

CloudMounter, l’App per aumentare le dimensioni SSD e HDD per Mac

Come aumentare le dimensioni di HDD ed SSD del Mac tramite App CloudMounter

Grazie all’App CloudMounter sarà possibile procedere all’estensione dello spazio su Mac in maniera sia virtuale che online, aumentando le dimensioni SSD e HDD. Il servizio fornito dall’App consente di monitorare i vari archivi cloud attraverso il web, al fine di incrementare lo spazio sul proprio computer.

Allo stesso tempo l’App CloudMounter è in grado di riporre in sicurezza tutti i dati presenti all’interno del sistema grazie al sofisticato algoritmo di crittografia high-end. La protezione garantisce una sicurezza completa anche nel caso di un hackeraggio informatico con conseguente furto dei dati sensibili i quali non potranno essere visionati dai malintenzionati responsabili dell’attacco al sistema.

Come aumentare le dimensioni di HDD ed SSD del Mac tramite App CloudMounter

L’App Cloud Manager supporta gratuitamente i servizi di Google Drive, Microsoft OneDrive, Dropbox e i seguenti servizi cloud in abbonamento: Amazon S3 tramite endpoint server personalizzato, FTP, Box, Backblaze B2, FTPS, SFTP, WebDAV, OpenStack Swift.

CloudMounter consente di raggruppare assieme tutti i servizi cloud sopra citati attraverso il web, incrementando lo spazio su disco Mac fino a rendere la propria capacità di estensione del tutto illimitata sotto l’obbligatorietà di una connessione internet sempre attiva per accedervi.

L’App tuttavia, a differenza dei classici client nativi, non provvede ad una sincronizzazione degli account online ma basa la propria funzionalità sull’utilizzo di veri e propri server remoti con le stesse funzionalità di dischi removibili. Si potranno quindi compiere le più classiche operazioni come si farebbe sulle cartelle salvate in locale Mac, spostando, copiando, trasferendo file sui servizi cloud come su qualsiasi cartella memorizzata in locale sul sistema.

Attivando un’estensione del Finder si potrà inoltre visualizzare lo stato del caricamento relativo ai propri file, con la possibilità di spostare gli stessi senza il bisogno di copiarli manualmente. L’utente autorizzato dovrà inserire una password personale in grado di consentire l’accesso solamente sotto le disposizioni di tali requisiti, ai fini di un maggior controllo e sicurezza.

L’App CloudMounter presenta un abbonamento trimestrale di 4,99 dollari nella versione standard, mentre nella versione economica annuale il costo corrisponderà a 14,99 dollari. L’applicazione potrà essere scaricata e aggiornata direttamente dall’Apple Store su Mac.

Serena