,

GrillEye: l’applicazione per cuocere alla perfezione la carne dal vostro smartphone

Arriva GrillEye, l’app che vi dirà quando togliere la carne dal fuoco

GrillEye

Le applicazioni diventano sempre più intelligenti e futuristiche, comprendendo reali utilizzi pratici nella vita di ognuno di noi. Ma sono davvero utili e necessarie? La nuova entrata vede l’arrivo di GrillEye che, come anticipato dal nome, si rifà alla classica cottura della carne sulla griglia.

Quante volte è capitato di bruciare la carne sul barbecue, di lasciarla cuocere oltre il giusto tempo di cottura, oppure di non raggiungere la temperatura ideale rovinandone gusto e sapore? GrillEye promette di essere la risposta ai problemi.

GrillEye trasformerà finalmente le griglie in elettrodomestici smart. Il suo lancio sul mercato si deve a iPerGo, che ha di recente proposto GrillEye Smart Bluetooth Grilling & Smoking Thermometer. 

Tutto appare come fantascientifico, eppure è reale e tangibile. GrillEye aiuterà i suoi utenti a cuocere carne, pesce e qualsiasi altra pietanza posta sulla griglia nel modo perfetto, con l’ausilio di un’applicazione capace di inviare i dati raccolti direttamente sullo smartphone. Una notifica segnalerà la temperatura desiderata una volta raggiunta.

Al termine della cottura GrillEye invierà un messaggio di avviso per consentire all’utente di estrarre il prodotto alimentare dal fuoco. Comodo e rassicurante per i cuochi meno esperti? GrillEye si serve di ben sei code da inserire all’interno delle pietanze per rivelarne la temperatura esatta.

GrillEye è stato appositamente realizzato per reggere alle alte temperature, garantendo la sua funzione, senza perdere il suo stile premium, come si evince dallo stesso sito web ufficiale del prodotto, in lingua originale.

Lo schermo di GrillEye è costituito da un polimero rivestito in grado di mantenere il dispositivo leggero, riflettendo la luce solare, nel caso di un suo utilizzo all’esterno, permettendo all’utente di leggere il display senza difficoltà. Ogni sonda visualizza la temperatura dell’alimento servendosi di due differenti indicatori LED che permettono la visione della cottura anche senza smartphone collegato.

GrillEye si serve di uno stand di rotazione in alluminio, al fine di migliorare l’angolo di visualizzazione da qualsiasi posizione, sia da seduti che in posizione eretta. Il dispositivo di serve del Bleutooth a lunga portata, garantendo così un’esperienza di cottura senza complicazioni.

Le sonde sono realizzate con alluminio di tipo spaziale, resistente al calore e al fumo di cottura degli alimenti. GrillEye è inoltre il primo dispositivo al mondo nel suo genere ad aver ricevuto l’approvazione FDA. Il suo prezzo di mercato sul sito iPerGo è di 89,99 euro con due sonde incluse nella confezione, mentre per il resto di ogni singola sonda in più si dovranno aggiungere 19,90 euro.

Serena