, ,

Novità WhatsApp: in arrivo la fotocamera con modalità notturna

WhtasApp potrebbe proporre a breve la modalità notturna per gli scatti fotografici

Novità WhatsApp in arrivo la fotocamera con modalità notturna

Gli sviluppatori del’applicazione di WhatsApp continuano a progettare e realizzare nuove modalità e funzioni al fine di rendere il servizio di messaggistica sempre più equipaggiato e all’avanguardia, come nel caso della prevista modalità notturna per lo scatto delle fotografie.

Di che cosa si tratta esattamente questa nuova modalità di scatto? La modalità notturna che dovrebbe arrivare sull’applicazione di WhatsApp permetteranno agli utenti di scattare fotografie anche in assenza di una luce diurna ben definita.

L’arrivo della nuova feature non è stato ancora confermato e non si conoscono, né prevedono le modalità di tempistica, ma i primi riferimenti alla nuova modalità notte sono giunti direttamente dalla pagina relativa alle traduzioni dell’app per iPhone.

WhatsApp primeggia nella concorrenza, contando una quota superiore ai 1,2 miliardi di utenti attivi nell’ultimo periodo di statistica, un dato che ancora la solidità dell’applicazione di messaggistica più scaricata fra gli utenti Android e iOS.

WhatsApp modalità notte feature

Per ottenere maggiori informazioni riguardo alla nuova feature si dovranno attendere quindi ulteriori conferme da parte del team degli sviluppatori di WhatsApp, ma i tempi non dovrebbero essere tuttavia eccessivamente lunghi.

La modalità notte dell’applicazione dovrebbe essere implementata in funzione alla fotocamera, studiata appositamente per migliorare la resa degli scatti in condizioni non chiare e potrebbe essere estesa anche alla qualità delle chiamate video-chiamate.

Attualmente ricordiamo che WhatsApp comprime fotografie e video che vengono inviate tramite l’applicazione e permette anche l’invio di documenti pdf e office fino a 100MB per file. Niente di invariato oltre alla modalità notturna quindi.

Gli utenti potranno ancora dormire sonni tranquilli grazie alla sicurezza impostata da WhatsApp per mezzo della crittografia end-to-end in tutte le chat, secondo la quale il messaggio verrà criptato all’invio e decriptato alla ricezione, da chi invia e da chi legge il testo specifico.

Il servizio di WhatsApp è offerto gratuitamente e in modo multipiattaforma,accessibile per l’applicazione Android e iOS, un client desktop sia per Windows che Mac e una versione web, da utilizzare direttamente dal proprio browser.

Inoltre, l’app di WhatsApp, non conserva i messaggi sui propri server una volta che questi sono stati consegnati e la crittografia end-to-end è presente anche come protezione per le chiamate effettuate e ricevute.

Serena