,

WhatsApp: arrivano gli stickers giganti, sempre più simili a Facebook

WhatsApp si aggiornerà seguendo gli stickers a caratteri cubitali di Facebook

WHATSAPP E FACEBOOK AGGIORNAMENTO

Le applicazioni di WhatsApp e Facebook si preparano a lanciare un nuovo update che promette innovazioni e somiglianze fra le due app più amate dagli utenti possessori di smartphone. Sul profilo Twitter di WABetaInfo è apparsa la notizia del futuro prossimo aggiornamento per l’attuale versione beta.

La piattaforma social network Facebook, con i suoi famosi stickers giganti, ha dato l’imput all’app di messaggistica di WhatsApp per fornire più o meno la stessa versione di smile in un nuovo stile a caratteri cubitali. Il piano di fondo è quello di riuscire a creare una sorta di prolungamento di Facebook tramite WhatsApp, come confermato dallo stesso Mark Zuckerberg. La funzione di messaggistica gratuita che caratterizzava l’app di WhatsApp si trasformerà assumendo le stesse funzioni di un social network vero e proprio capace di intrattenere gli utenti di tutto il mondo incollati allo schermo del display smartphone per ore di seguito.

Ma quali altre funzioni ha rilasciato ultimamente l’app di WhatsApp? La più recente ha visto la possibilità di condividere file in PDF, ma secondo il fondatore potrebbero presto rivelarsi nuove funzioni disponibili per usufruire della stessa come una mail. Il supporto di crittografia end to end inoltre, garantirà la sicurezza dei file inviati. Per poter utilizzare la versione aggiornata all’invio dei PDF sarà sufficiente aggiornare la versione Web di WhatsApp, in attesa del rilascio di nuovi formati. Sempre di Twitter è la notizia di un tasto per i like nelle foto condivise su WhatsApp in versione Facebook utili a risparmiare tempo durante la conversazione chat.

Per i fortunati possessori di iPhone invece WhatsApp ha concesso la possibilità di utilizzare l’app di messaggistica anche in assenza della connessione internet, attivando la modalità offline, una realtà sfruttata dai sistemi operativi iOS. Il messaggio però non sarà effettivamente inviato al destinatario, ma si invierà in automatico una volta raggiunta una nuova connessione. Anche da tempo Facebook ha introdotto la possibilità di comporre frasi o caricare fotografie nella stessa modalità, così come Google ha implementato un meccanismo simile per Android. Per chi ha aggiornato Whatsapp per iOS invece vi è la possibilità di caricare fino a 30 fotografie, inviandole nello stesso momento, al posto delle classiche 10.

Serena