,

WhatsApp: come utilizzarlo senza numero di telefono

Come utilizzare l’applicazione di WhatsApp senza servirsi della SIM

WhatsApp come utilizzarlo senza numero di telefono

Sembra impossibile ma invece potrete servirvi dell’applicazione di WhatsApp senza SIM presente sul dispositivo smartphone. Contrariamente a quanto appena affermato tutti sanno che non si può accedere all’applicazione di messaggistica senza possedere un numero telefonico. Come fare quindi?

Per poter utilizzare WhatsApp senza SIM occorrerà possedere uno smartphone con sistema operativo Android o iOS Primo, dopodiché ci si dovrà avvalere della generazione di un numero telefonico, seppur in presenza della scheda.

Attraverso questa sorta di guida vi illustreremo come riuscire ad inviare e ricevere messaggi su WhatsApp senza possedere una SIM all’interno del proprio dispositivo Android o iOS.

Come utilizzare WhatsApp senza una SIM presente sul dispositivo smartphone

I dispositivi smartphone dotati di sistema operativo Android o iOS potranno servirsi di un’apposita applicazione “Spoof messages”. Prima di utilizzare l’app in questione si dovrà fare ritorno su WhatsApp per accedere all’area “Verifica attraverso messaggi SIM”. Da qui dovrà essere registrato il proprio indirizzo mail, premendo su “Invia” e immediatamente dopo su “Annulla”.

Ritornando all’app Spoof messages completate il processo di installazione, copiando i dati da inviare alla notifica Spoofing. Per compiere l’operazione si potranno utilizzare i seguenti dati: A (+447900347295 con il vostro ID di posta elettronica).

L notifica Sppofing riceverà un messaggio contenente il numero telefonico da poter utilizzare sull’applicazione di WhtasApp senza SIM, dallo stesso smartphone in assenza della scheda. Oltre alle comuni conversazioni si potranno utilizzare anche le videochiamate e le chiamate, servendosi semplicemente di una rete WiFi.

Gli utenti che decidete di contattare dovranno a loro volta aver installato WhatsApp sul proprio dispositivo smartphone altrimenti risulterà impossibile scambiare messaggi e chiamate. Potrete normalmente servirvi delle stesse funzionalità in presenza di una reale SIM, ovvero impostare stato, privacy, foto del profilo e condividere messaggi vocali e file multimediali.

Allo stesso tempo potrete decidere se scegliere di non apparire online, di non verificare lo stato di lettura delle conversazioni tramite le spunte blu, impostando quali funzioni lasciare visibili, ricordando però che al momento della connessione sarà impossibile non risultare in linea nella voce accanto al tondo ospitante la fotografia del profilo.

Chiarito ciò potete iniziare ad utilizzare WhtasApp senza SIM servendovi di Spoof messages e della generazione di un numero.

Serena