, ,

YouTube: aggiornamento della funzione guarda più tardi

Il canale YouTube si aggiorna a nuove funzioni

YOUTUBE AGGIORNAMENTO

In seguito al precedente aggiornamento dell’interfaccia grafica dell’applicazione per Android, YouTube si aggiorna alla versione 12.19.56. La nuova versione non introduce però grandi novità esaltanti, ma nasconde importanti introduzioni per il prossimo futuro.

I ragazzi di Android Police, dopo ricerche di studi, sono riusciti a scoprire le novità in serbo, analizzando i codici dell’update. Quali sono principali rivelazioni di questa ricerca? Prima di tutto, sul podio della lista, troviamo la feature “Guarda più tardi” che sarà prossimamente potenziata. L’opzione permette di salvare un qualsiasi video per rimandarne la riproduzione a un secondo momento.

Una volta visto il video però la funzione non sii elimina dalla lista e per cancellarla bisogna ricorrere al buon vecchio metodo manuale. Con i futuri aggiornamenti sono previste versioni funzionali avanzate, in modo tale da poter riunire più funzioni in un unico gesto. Sarà infatti possibile salvare un contenuto video ed eliminarlo dalla vista con un semplice ed unico tocco dopo la sua visione.

Stando alla stessa analisi scoperta da Android Police, Google starebbe attualmente lavorando all’interno dell’APK, dove sarebbe stata scoperta una siringa dal nome “reel” che potrebbe legarsi  ai videomaker per realizzare delle playlist in modo più veloce ed efficiente.

La piattaforma web YouTube, fondata il 14 febbraio 2005, che consente la condivisione e visualizzazione in rete di video, divenuta la più conosciuta di tutti i tempi promette evoluzioni sempre maggiori. Al suo interno è possibile iscriversi come utenti e commentare video e musica. L’applicazione è disponibile sul Play Store con download gratuito per telefoni e tablet Android.

Tra le novità della versione app mobile troviamo:

  • Un nuovo design che semplifica l’uso della piattaforma YouTube;
  • La cronologia visualizzazioni, i caricamenti, gli acquisti e le playlist grazie alla nuova scheda raccolta;
  • La semplificazione nel raggiungere le schede più facilmente, passando da una all’altra attraverso qualsiasi schermata;
  • Visualizzazioni di maggiori video con una barra di navigazione più piccola;
  • La possibilità di passare da un account all’altro, visualizzando le notifiche e gestendo le impostazioni toccando il proprio avatar;
  • Un nuovo design che sarà gradualmente esteso a tutti gli utenti.

Non tutti forse sanno che Il 1º giugno del 2006, il notiziario serale della ITV News,  ha bollato la piattaforma di YouTube come canali ad alto  incoraggiamento di e bullismo tra i giovani. A causa degli eventi recenti ripresi dal proprio smartphone e poi caricati in rete la compagnia ha provveduto ad una funzione per segnalare contenuti eccessivamente violenti, oscurando la riproduzione dei video inappropriati.

Serena