, ,

Freedom: Guida ad Acquisti in-app gratuiti su Android

Negli ultimi anni i sviluppatori di giochi, hanno cominciato a implementare acquisti in-app. Ovvero, quegli acquisti interni dell’app che permettono di sbloccare determinati bonus, o di acquistare pacchetti di monete o punti in genere (come avviene su Clash Of Clans, Temple of Run e Simpson). Oramai le app con tali opzioni sono innumerevoli, e talvolta acquistarne è pressocche obbligatorio, visto che senza alcun pacchetto bonus, giocare diventa una lunga agonia (per esempio quando dobbiamo effettuare dei potenziamenti che richiedono a volte anche ore o giorni). Sono nati quindi dei tweak che permettono di acquistare gratuitamente tali acquisiti. Su iOS sono spuntate hack come Iap Cracker… ma su Android?

E NOI NO?

Mentre su iOS ci sono alcune varianti per superare l’acquisto, ma su Android non c’è poi campo cosi fertile. Mentre sono nati di volta in volta degli Store Pirata, sopravvissuti solo Aptoide o BlackMart, l’unica alternativa su Android per gli acquisti in-app sembra essere Freedom.

increase-in-app-purchase-revenue-cheats[1]

QUALI GIOCHI SONO COMPATIBILI?

Freedom ad oggi vanta una lista smisurata di applicazioni nelle quali può insinuarsi e saltare il processo di acquisto degli in-app purchase (troviamo la lista delle app compatibili qui).

REQUISITI

Sono richieste però alcuni criteri:

  • Permessi di root;
  • Far credere all’APP di risiedere in Russia cambiando il fuso orario o la lingua in quella russa.

COME DIVENTARE RUSSI?

Dopo aver installato l’applicativo dobbiamo modificare le impostazioni di sistema affinché Freedom credi che siamo residenti in terra russa:

  1. Accedete alle impostazioni;
  2. Selezionate Data e Ora;
  3. Impostate il fuso Orario russo.

Se proviamo ad avviare freedon e viene automaticamente richiuso dovete provvedere a cambiare la lingua italiana in quella russa:

  1. Accedete alle Impostazioni;
  2. Selezionate Lingua e impostate la lingua russa.

COME FUNZIONA

  1. Appena avviato richiederà i permessi di root, devono essere concessi, altrimenti l’app non funzionerà;Screenshot_2012-12-20-12-04-55[1]
  2. Verrà mostrata la lista delle APP installate sul dispositivo: cliccandovi sopra verranno avviate;
  3. Se si proverà ad acquistare in-app purchase, si verrà reindirizzati alla classica pagina di Google Play, ma stavolta al posto della somma da pagare sarà presente un’icona diversa: facendovi clic sopra acquisterete gratuitamente il pacchetto.

 

freedom[1]

Luca Chialastri