,

Come utilizzare Google Music anche in Italia

Google Music è la controrisposta a iTunes, in specifico a iTunes Match, che permette attraverso un pagamento di 25 dollari annuali, di accedere attraverso Cloud sempre ed ovunque alla libreria personale iTunes. Google Music offre, oltre allo stesso servizio ma in totale gratuità (!), anche la possibilità di acquistare album e singoli a prezzi spesso dimezzati rispetto a quelli offerti su iTunes.

Possiamo scaricare interi album a prezzi spesso sotto i 6 euro contro i 9 di iTunes. Di contro parte, però, Google Music non offre la possibilità di caricare il materiale scaricato su device esterni ed offre accesso, per ora, solo agli Stati Uniti. Per accedervi dobbiamo aspettare la versione completa del servizio? No, con un trucchetto possiamo superare i limiti ed utilizzare anche noi in Italia il servizio: ci basta un proxy. Ovvero un server che mascheri il nostro IP italiano come quello proposti dalla lista di vpn gratuite

  1. Cambia la tua residenza dall’Account Google o reiscriviti impostando come nazionalità gli STATI UNITI;
  2. Accedi a THEBESTVPN, scegli un IP americano e inserisci il link di Google Music;
  3. Goditi il servizio in anteprima!
Potete utilizzare anche programmi esterni o estensioni come TOR per Firefox e Chrome o la miriade di servizi per l’anonimato che trovate in rete.
Luca Chialastri