,

FreePops e scarichi posta da qualsiasi Provider Adsl

Di solito i Provider Adsl (come Alice, Tiscali, Libero…) limitano l’accesso POP3/SMTP/IMAP/NEWS ad account non propri. E questo riporta problemi nel caso in cui volessimo scaricare la posta di un altro account sul proprio client.

Un esempio pratico: Luca ha un abbonamento con Libero Infostrada, con il quale ha un indirizzo mail per affari personali. Utilizza un altro account mail Tiscali, invece, per lavoro. Luca configura il client mail (Outlook Express, Thunerbird, Windows live mail…) per entrambi gli indirizzi mail.
Peccato che solo l’indirizzo mail di Libero, funzioni correttamente, l’altro riporta un errore e l’unico modo per accedervi è avviare il Webclient dal sito.
Come fare affinchè Luca possa utilizzare anche l’indirizzo mail Tiscali?

Questo è il tipico problema che capita ormai a tutti. Infatti il Provider Adsl con il quale abbiamo abbonamento dà libero accesso solo ai parametri “propri”.  Ma ci viene incontro FreePops.

POP MANIA

FreePops non fà altro che superare il “muro” imposto dal Provider Adsl, traducendo la richiesta POP3 e simili, in azioni HTTP (cosi facendo il provider sembra che Luca stia accedendo dal Webclient). Il programma è compatibile con numerosi account (Hotmail, Gmail, Yahoo, Live…) ed il supporto è italiano. Trovate facile guide da seguire in italiano qui e potete avvalervi del forum di supporto ufficiale, sempre in italiano..
Come già scritto, FreePops permette anche di accedere ad i Newgroups residenti su server non accessibili.

LICENZA GRATUITA

FreePops è gratuito e permette la sua modifica alla sorgente, visto che è distribuito sotto licenza GNU/GPL.

Luca Chialastri