,

Jailbreak 4.2/4.3 e inferiori (due modi per farlo)

[scg_attenzione]

Attratto dall’idea di acquistare un eBook Reader, sono imbattuto in un’offerta speciale di Media World (sottocosto): un iPad a 299 euro.

L’iPad non è propriamente un eBook Reader, ma ha la possibilità di sfruttarne le potenzialità a colori (gli eBook Reader entro i 200 euro non sono a colori). Quindi l’ho acquistato (dopo una file durata quasi due ore).

JAILBREAKKAMI

Fin da subito mi è stato consigliato il Jailbreak dell’iPad. In pratica è una modifica software che permette al dispositivo di essere più libero e poter installare le APP anche da altri Store che non siano l’App Store. Eseguire l’azione è del tutto gratuita e non lede la garanzia del dispositivo (basta un Ripristino per riportare il sistema allo stato industriale). Di guide in giro ce ne sono molte ma ho trovato molto difficoltoso seguirle tutte.

Leggi anche: Jailbreak in 3 Mosse!

Così dopo almeno un’ora e mezza di “smanettamento” ho trovato la via più semplice per eseguire il tutto e con facilità più assoluta affinchè anche i neofiti possano attingerne. Ed ora ve la illustro sperando di fare cosa buona e giusta!

La guida qui proposta vale per tutti gli iPad/iPhone con firmare 4.3 e precedenti.

Prima di tutto è importante che salviate il file SHSH del vostro dispositivi per prevenire eventuali problemi e ripristinare il tutto, trovate qui una guida di due semplici passi.

LA GUIDA

1) FIRMWARE A ME

Scarichiamo la versione del firmware del nostro dispositivo iPad/iPhone da qui. Se non sapete qual’è la versione Firwmare basta che collegate il dispositivo al pc e aspettate che iTunes lo riconosca. Alla voce VERSIONE troverete la versione.

2) NEVE ROSSA IN AZIONE

Provvediamo a scaricare la versione più recente del software RedSn0w da qui. E quindi avviamolo.

3) AVVISAGLIE

Cliccate su BROWSE e selezionate il firmware scaricato poco prima. Attendete qualche secondo. Dopodichè premete su NEXT (lasciate le voci spuntate). Ora seguite scrupolosamente queste istruzioni:

  1. Avviare il dispositivo in modalità DFU (Modalità Ripristino);
  2. Premere il pulsante di accensione per 3 secondi
  3. Senza smettere di tenere premuto il pulsante di accensione premete anche il tasto home per 10 secondi
  4. Rilasciare il tasto di accensione ma tenere premuto l’home per altri 10 secondi.

4) ALZATI E CAMMINA

Ora lasciate fare tutto il resto del lavoro all’iPad/iPhone! Al riavvio (3 minuti circa) tutto sarà funzionante e avrete il dispositivo jailbroken!

ALTERNATIVE

Potete avvalervi anche di altri metodi. Se avete un dispositivo abbastanza datato potete sfruttare questa davvero comoda guida, in pratica vi basterà accedere ad un sito e nient altro!

Luca Chialastri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.