, , , ,

Guida: Come avere Spotify Premium gratis ed illimitato grazie a Gmail

Spotify Premium consente di scaricare offline tutte le canzoni o disabilitare la funzione Tracce casuali

spotify gratuito premium come fare

Spotify ha dato luce ad un nuovo settore: quello dello streaming musicale HD legale. Tutti possono ascoltare gratuitamente tutte le canzoni dei cantanti e DJ del mondo senza mettere mano al portafogli e senza rischiare sanzioni o lettere per violazione copyright, oltre al fatto di poterle ascoltare con la massima definizione, e con la possibilità di scaricarle su desktop sottoscrivendo un abbonamento mensile di 10 euro (il prezzo medio di un album musicale).

Spotify Premium come scaricarlo gratis

In realtà l’esigenza di un abbonamento premium, non è che poi così allettante se con una rapida ricerca sul web capiamo che ci sono molti modi per scaricare MP3 da spotify gratuitamente, seppur, in alcuni casi, violando alcune regole del servizio. In merito puoi leggere anche la guida su Come scaricare gratis le canzoni da Spotify.

Ma volete mettere la comodità di non ricorrere a tutti questi trucchetti, e poter sfruttar anche Spotify Premium per smartphone e tablet?

Un validissimo trucco, permetterebbe infatti evitare di sottoscrivere un abbonamento Premium, abusando dell’offerta dei 30 giorni di demo offerte dal sito ufficiale. Il problema è che ci occorrerebbe di volta in volta la creazione di un nuovo indirizzo mail. Con un piccolo escamotage, e senza particolare difficoltà, riusciremo ad allungare tale promozione per sempre e solo grazie a gMail.

spotify gratis per sempre premium

Il trucchetto stà nelle potenzialità smisurate dei servizi Google: il servizio in merito infatti permetterebbe di ricevere email anche inserendo all’interno del proprio indirizzo mail dei caratteri speciali, come il puntino od il trattino under score, riconoscendo di fatto la mail come la stessa. Facciamo un esempio.

Come creare infiniti indirizzi mail per Spotify Premium

Poniamo di possedere un indirizzo mail: mediakingdom3000@gmail.com. Possiamo aggiungere dei caratteri extra, continuando a ricevere posta sul nostro indirizzo mail ufficiale, in parole spicciole si effettua un redirect. Così, se inseriamo delle modifiche di questo tipo:

  • mediakingdom3000+extra@gmail.com;
  • mediakingdom3000+sitichevoglio@gmail.com;
  • media.kingdom.3000+come.controllare.lo.spam@gmail.com;
  • media.kingdom.3000+amore.love@gmail.com;
  • mediakingdom3000+libertà@gmail.com.

Continueremo a ricevere le mail all’indirizzo mediakingdom3000@gmail.com senza alcun problema o blocco. Questo ci evita la creazione di innumerevoli indirizzi mail con conseguente scocciature. Di fatto Spotify Premium riconosce l’indirizzo mail come diverso da quello principale, e ci conferma la registrazione.

  1. Connettevi al sito Spotify;
  2. Effettuate il logout, se siete on, dopodiche registratevi seguendo il link della demo del servizio Premium;
  3. Aggiungete un carattere speciale al vostro indirizzo mail e confermate.

Seguendo questo semplice trucco avremo 30 giorni di Abbonamento premium illimitato, e senza violare alcuna regola di servizio. L’escamotage andrà avanti finché non imponenranno un limite alle iscrizioni IP, ovviamente in quel caso ci avvarremo o di un server proxy.

In alternativa, se questo trucco non dovesse funzionare, segui la guida completa a Spotify Premium Mod.

Luca Chialastri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.