, ,

Telegram aggiornamento per la versione beta con tante novità per amministratori e gruppi

Telegram ha rilasciato un nuovo aggiornamento per la beta dell’app Android, portandola così alla versione 4.1.0 ed introducendo numerose novità in merito a gruppi, amministratori e canali.
Come segnalato direttamente sul canale Telegram Beta, la nuova versione introduce una nuova gestione degli utenti dei gruppi direttamente dalle impostazioni della chat, una lista di tutte gli eventi e le azioni degli utenti, opzione peer-to-peer, possibilità di bannare gli utenti attraverso una blacklist prima che entrino nel gruppo e altro ancora.

 Di seguito una lista di tutte le novità:

  • Nuova gestione dei gruppi attraverso l’icona impostazioni della chat
  • Possibilità di creare una blacklist per bannare gli utenti prima ancora che entrino a far parte del gruppo
  • Log eventi dove poter visualizzare tutte le azioni compiute
  • Nuove restrizioni per gli utenti
  • Nuova pop-up box con angoli arrotondati
  • Toggle per funzionalità Peer-to-Peer
  • Possibilità di ricercare membri all’interno di un gruppo
  • Audio Player con visualizzazione Instant View
  • Nuove opzioni per l’amministrazione di un canale
  • Nuove opzioni per l’amministrazione di un gruppo
  • Nuovo pulsante per rinominare un gruppo
  • Nuova opzione con pressione prolungata nel nome degli utenti.

Per quanto riguarda la privacy degli utenti è presente la funzione Peer-to-peer al fine di nascondere il proprio indirizzo IP: anche gli utenti che abitano in Stati dovevige la censura potranno navigare in maniera sicura grazie al proxy SOCKS5.

Facendo tap sull’icona a forma di ingranaggi situata all’interno della schermata di un a gruppo, sarà possibile scoprire le nuove funzionalitàofferte dal nuovo update: ora sarà più semplice bannare gli utenti anche prima che possano eseguire l’ingresso nel gruppo, controllare le informazioni del gruppo, la cronologia degli eventi e la lista degli amministratori del gruppo. L’utente che avrà creato il gruppo ricoprirà la carica difondatore e potrà limitare le funzioni degli altri amministratori. Lo stesso discorso vale per la gestione dei canali, eccezion fatta per la funzione che consente il ban: sarà possibile attribuire specifici permessi ai bot o ad alcuni amministratori.

Telegram Beta 4.1 può essere scaricato dal canale ufficiale, mentre per quanto riguarda la versione stabile bisognerà attendere ancora qualche settimana prima del rilascio ufficiale delle nuove feature.

Restate connessi!

Angela