,

Power Bank a energia solare, Lava Solar Charge 2: come ricaricare smartphone dal fotovoltaico

Sei in partenza per una vacanza di mare? Ecco come avere il telefono sempre carico con il power bank solare

Le Power bank sono caricabatteria di emergenza che hanno un grandissimo limite: devono essere ricaricati per ricaricare i dispositivi e quando l’energia è esaurita diventano un peso morto. Per questo sono nate sempre più numerose le power bank ad energia solare, recensiamo il prodotto Lava Solar Charge 2.

Il caricatore Power Bank Lava 2 è un dispositivo che consente di ricaricare qualsiasi dispositivo Apple, Android, Kindle e qualsiasi altro device compatibile con USB. La struttura è formata da pannelli solari da 3.5 Watt ed è perfetto per chi ama viaggiare.

La batteria al suo interno è di 6.000 mAh di potenza e consente di ricaricare contemporaneamente anche due smartphone, può essere ricaricato completamente posizionandolo alla luce solare in 10 o 12 ore. Non solo, puoi decidere di ricaricalo come le comuni Power bank utilizzando un cavo Usb e collegandolo alla rete elettrica o ad un PC desktop o portatile.

Offre un display che consente di mostrare il processo di ricarica e quindi anche il suo stato di energia autonoma, una volta che la ricarica è completa può ricaricare con facilità qualsiasi dispositivo. Sul pannello frontale offre ben 2 porte USB da utilizzare per ricaricare anche più di un dispositivo contemporaneamente e una porta ad uscita 2.1 A per ricarica veloce per dispositivi compatibili.

Il pannello esterno è gommato grigio il ché permette di non cadere se afferrato, inoltre dispone di un libretto istruzioni e un cavetto USB gratuito.

Se sei un amante dei viaggi e delle escursioni sicuramente questo dispositivo è fatto apposta per te. Può essere usato semplicemente se vuoi andare al mare e vuoi avere un ciclo di ricarica completo per chiunque. Puoi comprarlo nello store ufficiale Xtorm.

Luca Chialastri