,

10 Differenze fra Whatsapp e Telegram

differenze whatsapp telegram

Da quando Whatsapp è approdato nel nostro mondo, il modo di comunicare è radicalmente cambiato: se finio a pochi anni fa tenevamo conto delle tariffe dei gestori telefonici con particolare attenzione alla quantità di SMS massimi mensili, ora con app come Whatsapp possiamo praticamente dimenticarci queste grane.

Con questi applicativi possiamo inviare messaggi, foto, video, audio e quant’altro in quantità infinite senza pagare nulla. Ecco, in questo campo l’ultimo arrivato è Telegram, che offre un team di sviluppo davvero di alto livello.

Se Whatsapp ha dalla sua la diffusione ormai onnipresente, Telegram sta rosicchiando fette di mercato pian piano grazie alle sue enormi potenzialità. Ma perchè dovremmo passare a Telegram? Ecco 10 differenze fra Whatsapp e Telegram.

#1 Grafica Material Design

Mentre Whatsapp è rimasto identico nel tempo a livello grafico, Telegram offre già una innovativa interfaccia Material Design su base degli ultimi sviluppi a livello Android.

#2 Nickname, basta numeri di telefono

Ci tieni alla tua privacy? Whatsapp ti obbliga a scambiare il tuo numero di telefono per chattare, per Telegram puoi farne a meno: oltre al tuo numero di telefono, puoi avvalerti di comodi nickname che puoi scambiare con i tuoi amici o con persone appena conosciute senza rischi alla tua riservatezza.

#3 Ricerca Globale

Oltre a sapere chi trai vostri contatti dispone di Telegram, potrete essere disponibili alla ricerca a livello globale con il vostro profilo. Cercate un parente lontano di cui non sapete il numero? Provate a cercare il suo nome od un nickname potenzialmente simile ai suoi gusti.

#4 Multipiattaforma

Con Telegram non ci sono limiti di piattaforma: puoi utilizzare Telegram su qualsiasi sistema operativo mobile.

#5 Telegram Web contro Whatsapp Web

Entrambi dispongono della versione Desktop delle proprie applicazioni, seppur Whatsapp sia arrivato molto in ritardo su questo fronte, ma questo ultimo obbliga l’utente a tenere aperta la connessione con l’applicazione: potete usare la versione Desktop solo se il vostro telefono è collegato ad internet ed è quindi acceso. Con Telegram questo vincolo non c’è! Potete chattare con i vostri amici dal Telegram Web anche con il telefono spento.

#6 Condivisioni infinite

Whatsapp limita ad un limite di peso quando vuoi inviare un file audio o video, con Telegram non hai alcun tetto massimo: godi a pieno delle condivisioni di file multimediali! Oltre a questo, il servizio assicura la qualità massima di trasferimento, senza perdita di qualità.

#7 Tags degli amici

Dozzine di volte ci siamo ritrovati in gruppi Whatsapp composti da oltre 20 persone e nel caos non siete riusciti a catturare l’attenzione di uno dei partecipanti? Con Telegram puoi usare il tag! Ti basterà anteporre il simbolo @ avanti al suo nickname per richiamare la sua attenzione.

differenze whatsapp telegram 2

#8 Ultimo messaggio letto

Quante volte è successo di chiudere Whatsapp mentre eravate in fase lettura e riaprendolo non sapete da che punto avete interrotto la lettura? Con Telegram questo non accadrà più: l’app riconosce la posizione esatta nel momento della chiusura e vi riporterà nel punto esatto per consentirvi di riprendere la lettura.

#9 Backup su server privati

Su Whatsapp è possibile effettuare il backup nel proprio account Google Drive mentre su Telegram, il backup avviene nei server privati e criptati.

#10 Velocità

Telegram batte Whatsapp a reattività e velocità di apertura. Dite addio ai lag!

Luca Chialastri