,

Hype: App e conto moneta elettronica insieme!

banca-sella-hype

C’è una grossa novità che riguarda i pagamenti e la gestione di acquisti e risparmi tramite il proprio smartphone: Hype, è il nome del nuovo conto di moneta elettronica (o meglio l’APP) che permette di gestire facilmente gli acquisti online e offline, di inviare e ricevere denaro dallo smartphone, scambiandolo in tempo reale con i propri amici e di pagare nei negozi con il telefono.

Grazie al conto HYPE, gratuito e utilizzabile anche se si ha già un altro conto bancario, sarà possibile pagare con un tap sullo schermo del proprio telefono nei negozi (circa 80 mila). E’ il primo passo verso la virtualizzazione totale dei pagamenti.

Hype e per pagare non dovrai più portare portafogli

I pos dei negozi che avranno abilitata questa funzionalità potranno pagare la somma registrata sulla cassa chiedendo semplicemente al cliente di attivare l’applicazione e accettare o rifiutare il pagamento.

Le attività che disporranno di questa funzionalità saranno bar, farmacie, negozio di alimentari, bibloteca, librerie, ristoranti e molte altre. Una volta che il cliente confermerà il pagamento, il cassiere potrà dar conferma per l’emissione dello scontrino fiscale o fattura.

Gli esercenti che potranno godere della nuova realtà Hype saranno a Roma (8.000), Torino (6.000), Milano (5.000), Napoli (5.000), Firenze (2.000) e Lecce (2.000). Per utilizzare da subito l’app, è sufficiente installarla tramite Play Store o APP Store e registrarsi online gratuitamente, in pochi minuti (con documento di identità ed un selfie per il riconoscimento). Ogni utente riceverà un codice IBAN che potra utilizzare per ricevere bonifici o accredito stipendio come un normale conto corrente.

Piani Hype: #SmartHype

Hai a disposizione due piani: HYPE Start e HYPE Plus. HYPE Start è completamente gratuito e prevede un massimale di ricarica pari a 2.500 euro annuale, mentre HYPE Plus a fronte del costo di 1 euro al mese, permette di usufruire di un massimale pari a 50.000 euro. Se sei uno studente o non hai pretese, ti consigliamo il primo piano, che non ti costa nulla in quanto è gratuito, il secondo invece è più indicato per chi cerca un conto corrente. Per maggiori informazioni vi rimandiamo alla sezione dedicata a Hype, dove troverai informazioni e maggiori dettagli in merito.
Buzzoole

Luca Chialastri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.