, , ,

2 modi per disabilitare la notifica Roaming Dati in Android

Scopri 2 modi per disattivare completamente la voce Roaming che compare ogni volta che il tuo gestore di rete passa ad una frequenza non coperta

notifica roaming android

Oramai chiunque possiede sul proprio smartphone un’abbonamento Internet: spesso è anche l’unico abbonamento attivo, poiché ci permette di sostituire le tariffe voci e sms, attraverso l’uso di applicativi quali Instagram, Facebook, Whatsapp, Viber, Line, Forfone e via dicendo. Spieghiamo insieme come disabilitare la notifica Roaming Dati in Android

E’ quindi indispensabile averne attivo uno, poiché senza di esso sfrutteremo lo smartphone di ultima generazione al 10% del suo potenziale, seppur potremmo sopperire alla sua mancanza attraverso l’uso di connessioni WiFi domestici o pubblici.

Notifica Roaming: come risolvere e disattivare o nascondere

Spesso capita, sopratutto se utilizziamo operatori come H3G, di ritrovarsi con avvisi di connessioni Roaming: quando non vi è copertura di rete proprietaria, lo smartphone aggancia la cella dell’operatore più vicino, potrà risultare pertanto di essere connessi a TIM anziché H3G.

Tale operatore non offre servizio di navigazione in Roaming, anche se con la fusione con Wind sarà abilitato, e il traffico dati scambiato in quella fase viene addebitato in base al proprio piano tariffario sulla propria scheda SIM.

Fortunatamente gli ultimi smartphone permettono di riconoscere tale operazione e evitare di vederci addebitati costi esorbitanti senza il nostro consenso. Tale funzionalità è già di suo attiva e quando, per esempio, ci agganceremo a TIM (nel caso di H3G), il sistema disattiverà la navigazione dati.

Funzionalità Roaming attiva o non attiva

Per appurare che tale features sia funzionante seguiamo i step di seguito:

  1. Accediamo a Impostazioni e Altre Impostazioni;
  2. Ora accediamo a Reti Mobile, e successivamente despuntiamo la voce (se attiva) Roaming Dati.

Ma il problema fastidioso è un altro: quando passiamo in roaming, il sistema ci notifica dell’operazione con una notifica con una icona a triangolino, con la dicitura “Roaming Dati: La connessione dati è caduta”.

Ogni volta che la cancelliamo, però, esso tenderò a ripresentarsi. Come possiamo disabilitare questo fastidioso messaggio? Le soluzioni sono sostanzialmente due. In merito ti consigliamo la lettura di 13 Regole per ridurre il consumo dati 3G

1) Attivare Roaming

Quella più banale, è ovviamente, quella di abilitare il roaming su reti diverse dalle nostre e disattivare di volta in volta la connessione dati. Questa strada può risultare utile a quelle persone che non utilizzano applicazioni che lavorano in background (come Google Maps) e che richiedono la connessione web di volta in volta:

  1. Accediamo a Impostazioni e Altre Impostazioni;
  2. Ora accediamo a Reti Mobile, e successivamente spuntiamo alla voce Roaming Dati.

2) Modalità rete limitata a WCDMA

La via più estrema è quella di disabilitare completamente la connessione GSM (quindi la connessione a Tim, in Roaming). Questo permetterà di disattivare completamente la connessione a reti che non siano H3G: nel caso di copertura limitata a H3G, verrà disattivata la connessione dati e voce, quindi il telefono entrerà a tutti gli effetti in modalità Off-line (Modalità Aereo). Così facendo vi precludete chiamate e sms (che non vengono influenzate dal Roaming) in favore della connessione dati:

  1. Accediamo a Impostazioni e Altre Impostazioni;
  2. Ora accediamo a Reti Mobile, e successivamente su Modalità di Rete;
  3. E scegliete la voce Solo WCDMA.
Media King