,

Vodafone low-cost, con operatore mobile virtuale arriverà in autunno

Vodafone low-cost

Vodafone sembra che ha dato inizio ad un nuovo progetto il cambiamento è che vi sarà nuovo operatore mobile virtuale con Vodafone low-cost. La grande novità dovrebbe essere pronta per il prossimo autunno.

La società ha detto ben poco riguardo alla futura iniziativa, infatti ha soltanto confermato a Milano & Finanza che: “Sta valutando diverse opzioni e che nessuna decisione è stata presa“. Mentre il quotidiano economico, svela che i lavori già sono in pieno ritmo e che stanno ultimando le ultime cose. Sara vero?

Ma vediamo un attimino di cosa stiamo parlando. Prima di tutto si parla di un futuro con un operatore mobile virtuale, MVNO, amministrato da una recente società chiamata Vei srl, composta alcuni mesi fa.

In oltre la documentazione ufficiale evidenzia che la società: “E’ già titolare di un’autorizzazione generale per l’attività full MVNO a seguito di dichiarazione di inizio attività avanzata il 30 gennaio 2017″.

Ma soprattutto già vi è l’impegno per rifornire dal 3 settembre 2017 l’attività di portabilità del numero mobile. Sotto l’aspetto tecnico è annunciato lo sviluppo e configurazione dei sistemi entro il 30 giugno, le varie prove di collaudo, apertura rete e connettività con ulteriori operatori entro il 30 agosto. In breve il tutto dovrebbe essere pronto per il 3 settembre.

Ma, forse è possibile che la Vodafone, abbia superato tutte le incombenze amministrative e tecniche, ed quindi possa anche procedere subito alla nuova iniziativa.

Vodafone low-cost

Come per Kena si tratta di una decisione legata all’avvento della francese Free Mobile – che per questioni di marchi già registrati da altri comunque sarà costretta a chiamarsi in altro modo in Italia. Comunque la nuova Vodafone low-cost avrà tariffe aggressive, ma senza i contenuti premium del marchio principale.

Il piano di Vodafone sarà tutta da scoprire.

Marina