, ,

Playstation 5: primi indizi sulla potenza della prossima console

PS5, la nuova console potrebbe assomigliare sempre più ad un pc

PLAYSTATION 5

Sono trapelati alcuni indizi sulla console della Sony più famosa di sempre. Sembra proprio che il futuro della Playstation 5 potrà vantare un’architettura migliorata e rivoluzionaria. Il web sembra già essere affollato di news e possibili anticipazioni, soprattutto in vista del debutto sul mercato di Nintendo Switch e  Xbox Scorpio ormai alle porte.

Secondo le fonti del portale Twak Town, che avrebbe ricevuto una soffiata anonima riguardante la stessa Sony, il futuro di Playstation 5 cambierà totalmente le sorti e i dogmi della console da gioco come siamo abituati a conoscere.

La stessa voce di corridoio svela e paragona la prossima console PS5 alle stesse prestazioni di un PC, con una scheda video dedicata, andando ad eliminare la APU, il co-processore che affianca l’attuale per la gestione dei giochi, differenziandosi dalle caratteristiche lanciate da Xbox Scorpio.

Di poche ore fa è anche la notizia del Pride 2017 di Londra. Sembra essere confermata la presenza di Sony in campo, a favore della lotta per i diritti LGBT, nel Gay Pride 2017 di Londra. Il 13 giugno 2017 apriranno anche in battenti dell’E3 di Los Angeles, la fiera più grande e attesa dell’anno in corso.

Durante l’E3 ogni colosso aziendale scenderà in campo per presentare tutte le novità hardware e software per PC, console e dispositivi mobile attraverso una serie di conferenze. Ogni gaymer della comunità LGBT avranno un motivo in più per festeggiare, visto il Gay Pride in arrivo.

La lotta per i diritti e e manifestazioni contro l’omofobia si svolgeranno nei mesi di giugno/luglio, attraverso i Gay Pride di tutto il mondo. Ma che cosa centra Sony e Playstation 5 con la manifestazione in corso? La compagnia britannica ha scelto di comparire come sponsor del Gay Pride di Londra del 2017, insieme ad altre aziende e marchi principali come Google, Facebook e Coca Cola.

Il sostegno di Sony alla causa si protrarrà dal 24 giugno al 9 luglio, sventolando la bandiera ufficiale al fianco dei manifestanti. Ad annunciarlo è stato un post su Twitter di PlayStation UK, recitante così “#forALLthePlayers”.

Anche  PlayStation Access sarà presente come sponsor, il canale YouTube infatti supporterà il Gy Pride 2017 di Londra riproducendo contenuti e provvedendo alla copertura durante la sua manifestazione.

Non ci resta che attendere nuovi risvolti sul futuro della console Playstation 5.

 

 

 

Serena