,

Project Scorpio: slitta il lancio, i 4k non sono sufficienti

Project Scorpio: possibile uscita nel mese di ottobre

PROJECT SCORPIO

La nuova console di Microsoft Project Scorpio era stata annunciata poco tempo fa con previsioni di lancio entro il 2017, nel possibile mese di agosto. Quella che è stata pubblicizzata come la console Xbox  dotata dell’hardware più potente sul mercato potrebbe slittare al mese di ottobre.

A confermarlo sarebbe lo stesso Jez Corden con alcuni tweet rilasciati. Il senior editor di Windows Central ha smentito le precedenti notizie apparse in rete sulla fascia di lancio di Microsoft Project Scorpio sollevando dubbi sugli effettivi 4K. E’ del tutto probabile quindi che la stessa Microsoft opti per una strada più lunga, assicurandosi di possedere tutti i requisiti necessari per il successo della console.

Ritardare il lancio assicurerà a Microsoft la certificazione di garanzia dei vari videogame, un dato che arriverà entro ottobre. Di seguito la scheda tecnica della nuova Microsoft Project Scorpio per console.

Xbox

  • CPU: 8 Core Custom x86 a 2,3 GHz
  • GPU: 40 unità computazionali custom a 1172 MHz
  • RAM: 12 GB GDDR5
  • Hard Disk: 1 TB 2.5 pollici
  • Larghezza banda di memoria: 326 GB/s
  • Lettore ottico: 4K UHD Blu-ray

Xbox One

  • CPU: 8 Core custom Jaguar a 1,75 GHz
  • GPU: 12 unità computazionali GCN a 853 MHz (Xbox One S: 914 MHz)
  • RAM: 8 GB DDR3/32 MB ESRAM
  • Larghezza banda: DDR3: 68 GB/s, ESRAM al massimo 204 GB/s (Xbox One S: 219 GB/s)
  • Hard Disk: 500 GB/1 TB/2 TB 2.5 pollici
  • Lettore ottico: Blu-ray (Xbox One S: 4K UHD)

Playstation 4 Pro

  • CPU: 8 Core Jaguar a 2,1 GHz
  • GPU: 36 unità computazionali GCN migliorate a 911 MHz
  • RAM: 8 GB GDDR5
  • Larghezza di banda della memoria: 218 GB/s
  • Hard Disk: 1 TB 2.5 pollici
  • Lettore ottico: Blu-ray

Microsoft non ha ancora reso noti i dettagli sulla fascia di prezzo, quello che è certo è che la nuova Project Scorpio vanterà sei teraflop, maggiori del 43% rispetto alla nuova console PlayStationPro. Secondo alcune indiscrezioni la console non potrà essere distribuita sul mercato ad un prezzo minore di 500 euro.

Alle caratteristiche tecniche è stata aggiunta l’unione di Digital Foundry. Sul piano audio Project Scorpio avrà il supporto Dolby Atmos, con la possibilità di collegare anche le cuffie.

Sarà implementato anche il formato proprietario HRTF, dedito al visore Hololens per una visione virtuale ancora più realistico. Project Scorpio interagirà perfettamente con Windows 10 e sarà possibile ascoltare musica, utilizzare app, guardare le proprie serie tv preferite grazie a Netflix.