, ,

Super Smash Bros per Nintendo Switch: possibili immagini false

Super Smash Bros per Nintendo Switch: le immagini mostrate potrebbero essere falsate

SUPER MARIO BROS NINTENDO SWITCH IMMAGINI FALSE

E’ da poco emersa la notizia sull’atteso Super Smash Bros per Nintendo Switch, le immagini postate potrebbero essere in realtà dei falsi. Gli scatti postati e condivisi su 4Chan, stando a quanto riportato dall’autore le immagini sembrano essere tratte dal numero di luglio di una rivista giapponese, in anteprima al servizio che sarà dedicato al videogame.

A bollare le immagini come dei falsi è stata la redazione di GameXplain e quella di  GoNintendomentre al momento lo stesso Nintendo non ha rilasciato dichiarazioni in merito. I due siti non hanno però confermato la validità delle accuse, il che ci riporta alla ormai prossima attesa dell’E3 2017 dove scopriremo la realtà del nuovo Super Smash Bros per Nintendo Switch.

Tra i nomi riportati all’interno degli screenshot risulta quello di Bowser Jr, al posto del classico Koopa Jr, più comunemente conosciuto in Giappone. Il 13 giugno alle ore 18 circa, durante l’E3 ogni verità promette di essere rivelata al grande pubblico.

Super Mario Bros rimane uno dei game più venduti di sempre, conosciuto da tutti, in tutto il mondo. La serie deve la sua fama grazie alla sua pianificazione crossover picchiaduro pubblicata da Nintendo. I personaggi compresi all’interno del game provengono da molte serie diverse e la modalità di gioco si differenzia dai consueti picchiaduro.

Se nei comuni game dello stesso tipo l’obbiettivo è quello di far calare la barra d’energia, a caratterizzare Super Mario Bros è invece quello di scagliare gli avversari fuori dal campo d’azione. La versione originale, pubblicata nel lontano 1999 su Nintendo 64, aveva goduto di un badget alquanto basso.

Per lo stesso motivo sarebbe dovuto essere stato distribuito soltanto in Giappone, ma il successo correlato lo portò invece a una distribuzione internazionale e rapida. La serie è stata apprezzata dalla critica, soprattutto nella modalità multiplayer, mentre la modalità single player è stata ritenuta ripetitiva.

Super Mario Bros presenta diversi personaggi tratti direttamente dalle serie Nintendo più conosciute come Mario, Link, Pikachu e Samus Aran, presentando anche dei personaggi Nintendo non giocabili, ad esempio Ridley e Pipino Piranha.

Nella versione Brawl, furono introdotti personaggi di terze parti come Sonic the Hedgehog della serie della SEGA e Solid Snake della Konami. In Super Mario Bros per Nintendo 3DS  e WiiU Sonic ritornerà a presenziare con Mega Man e Ruy della Capcom, Pac Man della Namco, Cloud della Square Enix e Bayonetta di Platinum Games.

Non ci resta che attendere i giorni che ci separano dal 13 giugno.