,

Vikings: War of Clans – uno dei giochi di strategia più entusiasmanti

Cos’è Vikings: War of Clans?

Nei giochi di strategia MMO scovare informazioni utili ai fini di conoscere il gioco prima di provarlo è una cosa assai utile. Come tutti sanno gli MMO sono giochi di strategia dove si gioca online con altri utenti collegati tramite internet e quindi interconnessi con il nostro computer.

Oggi come oggi questi giochi sono stati così tanto migliorati e perfezionati da non aver bisogno di essere scaricati sul proprio PC, visto che girano direttamente su browser: tutto quello che serve è una buona connessione internet, un PC o un tablet e un po’ di tempo da dedicare per provare il gioco. Prendiamo il caso di Vikings: War of Clans, gioco che nel corso degli ultimi tempi ha sempre più colpito esperti e appassionati del genere, che lo hanno incoronato come uno dei più entusiasmanti giochi di strategia a livello di MMO.

Il merito è soprattutto della casa Plarium, che ha lanciato sul mercato negli ultimi anni giochi sempre più curati da un punto di vista tecnico e della giocabilità. Non è un caso se quando ci si imbatte tra esperti di giochi di strategia escano fuori sempre alcuni titoli, come appunto il gioco Vikings dove basta davvero dedicare pochi minuti ai tutorial per poter iniziare a giocare e a testare questo formidabile gioco di strategia. Le prime fase di gioco, nel contesto strategico non servono solo per capire la natura effettiva del gioco, ma anche per imparare a muoversi e a districarsi nella costruzione del proprio villaggio. Siamo qui alle prese con un paesaggio tipico di un contesto nordico.

La produzione e la raccolta di cibo, così come gli strumenti fondamentali per costruire le armi sono fondamentali. Ferro, pietre e argento sono la moneta sonante con cui bisogna erigere il proprio villaggio. Siamo qui nelle vesti di uno Jarl, un signore della guerra che ha però funzioni anche di tipo religioso, visto che è importante costruire il Santuario di Odino, il dio della cultura vichinga. Gli appassionati del genere potranno qui notare la dovizia di particolari con cui questo tipo di gioco MMO è stato concepito.

Superata la prima parte, quella di costruzione e di gestione risorse, il ruolo dello Jarl assume sempre più una veste primaria e si dà inizio alle battaglie e alle scorrerie vere e proprie. Il punto di vista è come sempre oggettivo, in questo tipo di gioco. La caratteristica principale che lo rende un gioco molto ben realizzato è dato dall’originalità degli edifici, oltre che dalla cura dei particolari. Si tratta di un gioco strategico è quello che più lo rende ben realizzato.

Il comporto tecnico ha ormai raggiunto livelli davvero eccelsi. Non bisogna stancarsi di dire una cosa: grafica e giocabilità sono al centro di questo progetto davvero ben realizzato e messo a punto. Il resto è merito di uno screen play effettuato con una certa maestria.

Il gioco nonostante una grafica molto ben studiata non si inceppa mai. Il ruolo dello Jarl è messo in evidenza e vi farà capire al meglio come bisogna guidare un esercito in battaglia e come applicare i preziosi bonus statistici per i nostri compagni vichinghi. A differenza di altri giochi dello stesso tipo, in questo MMO è possibile testare ogni tipo di strategia senza dover pagare niente. Il gioco per poter progredire ha bisogno dei suoi tempi e dei suoi spazi, essendo uno strategico. Da un punto di vista del gameplay, è davvero incredibile come la realizzazione in questo caso, abbia tenuto conto di diversi aspetti, tutti curati con una certa attenzione.

Vi è in questo caso, la volontà di fare bene e di realizzare un gioco dove il divertimento si mischia con tatticismi e strategie, che sono quello che il giocatore di MMO spesso ricerca e considera come elemento primario, caratteristico ed essenziale, per quanto riguarda il giudizio su questo tipo di prodotto.

Luca Chialastri