, ,

5 modi per pubblicizzare un sito attraverso i Social Network

Per rendere “virale” il propri articoli possiamo rivolgerci ad i Social Network. Una notizia diventa “virale” quando si espande e si diffonde con gran velocità da un sito all’altro, o in questo caso, da una profilo all’altro, sfruttando la bacheca.

SE NON PUOI BATTERLO UNISCITI A LORO

I Social Network ormai sono una realtà ed a oggi è da stupidi ignorarli o fare finta che la loro diffusione si è insinuata in ogni aspetto della nostra vita (pubblicità, politica, applicazioni per smartphone…), quindi perchè non sfruttarla per i nostri scopi?

Un esempio pratico:

  1. Un utente X giunge su un nostro articolo e, compiaciuto, lo condivide su facebook;
  2. La notizia condivisa appare nella bacheca dei suoi amici, il link salta all’occhio di un suo amico Y, la visita e clicca su MI PIACE;
  3. L’articolo compare nel profilo dell’utente e quindi in altre bacheche.
Nell’arco di 10 minuti il nostro articolo ha avuto la visibilità degli amici X+Y= ? seguendo questo metodo i nostri articoli possono avere migliaia di “fan ipotetici”. Visto che appaiono su centinaia di bacheche e magari attirando l’attenzione possono diventare fan effettivi del nostro sito.
Vediamo i metodi da sfruttare per ottenere visibilità nel vasto mondo Social.

1) CREARE UNA FAN PAGE

Il primo passo affinchè possiate avere i benefici totali dall’effetto virale è la creazione di una fan page sui più famosi social network, affinchè le vostre notizie abbiano una “fonte locale” e possano fidelizzare meglio potenziali fan oltre ad informarli dei vostri nuovi articoli. Possiamo farlo su:
  • Facebook: clicca qui e inserisci i dati del sito;
  • Twitter: basta registrarsi e inserirvi i dati del sito;
Su Google+ ci sarà la possibilità in futuro di aprirne una, ora come ora, non è possibile. Chi lo ha fatto si è visto bannare il proprio profilo (Google+ banna Repubblica).

2) CREARE UN VIDEO DIVERTENTE

Nel lavoro ci viene in soccorso anche Youtube, che è forse il più potente mezzo virale del web: con quanta velocità si diffondono video divertenti o musicali di Youtube su Facebook? Quindi una delle cose da fare è creare un video divertente/demente/curioso che spinga l’utente a visualizzarlo e quindi a condividerlo con i propri amici. Ecco una prova dei video che si sono diffusi sopratutto grazie ai social network:
[http://www.youtube.com/watch?v=ePbzE9S7eoE]

3) INDIRE CONCORSI

Per diffondere il vostro sito è un’ottima scelta anche la creazione di concorsi, volti a spingere l’utenza (ed i propri amici) a cliccare un numero TOT di MI PIACE sulla propria fan page (o su un loro lavoro pubblicato nella stessa, a mò di voto), in cambio della partecipazione al concorso o direttamente ad un premio più o meno importante.

4) IMMAGINI DA SOCIAL

Un’altra curiosa possibilità stà nella creazione di immagini da “collezione” che è possibile reperire e condividere dalla fan page del sito. Ne è una prova la stessa fan page di MK3000 che permette di scegliere, per esempio, un gelato o un prodotto tech da condividere nel proprio profilo (e quindi nella propria bacheca). Quando un utente clicca sull’immagine che preferisce e la condivide, l’utente amico, che la visualizza legge un avviso sotto del tipo:

Qual è il tuo gelato preferito?
Scegli qui gli altri Gelati che preferisci e consigliane se non ne trovi! http://goo.gl/w9LDH

5) NOTIZIE ORIGINALI O ATTUALI

Ovviamente il metodo più classico è quello di creare sempre articoli originali e di spicco storico ed attuale: parlare di iPhone in un periodo come questo è sicuramente fonte di nuove entrate utenze.
Luca Chialastri