, , ,

Come determinare il successo di un account? Ecco 5 tools di Instagram Analytics     

Con i suoi 600 milioni di utenti raggiunti nel 2016, Instagram è diventato il secondo social network più popolare al mondo. Se fino a qualche mese fa brand e community managers erano costretti ad estrarre manualmente i dati sull’engagement dei propri profili Instagram, ora il social network di proprietà di Facebook si è dotato di una piattaforma di analytics interna. Non solo: Instagram è finalmente entrato a far parte dell’ ‘offerta’ di tool di social media analytics pre-esistenti, come SimplyMeasured, Sprout Social, Hootsuite, FanPage Karma e così via.

Perché tracciare Instagram: metriche

Perché è importante tener traccia dell’engagement su Instagram? A seguito dell’aggiornamento dell’algoritmo, che ora mostra per primi i post degli account con cui gli utenti interagiscono più spesso, si è reso necessario per brand e agenzie misurare più precisamente le performance dei propri post e conoscere i follower più da vicino, in maniera tale da offrire contenuti sempre più rispondenti agli interessi dei fan, posizionarsi più in alto e massimizzare le interazioni.

Come determinare il successo di un contenuto/account?

Se gestite un account Instagram per voi o per conto dei vostri clienti, ecco gli indicatori di performance (KPI) che dovreste monitorare:

Numero di follower e trend di crescita del profilo;Numero di interazioni (like e commenti) sui post;Engagement rate (rapporto tra numero di like/commenti e numero di follower);Traffico.

Riguardo quest’ultimo punto, l’impossibilità di includere link cliccabili nella descrizione delle immagini è ancora un grande handicap della piattaforma; tuttavia, potete inserire un link alla home page del vostro sito (o a una pagina specifica) nell’apposita sezione “Sito web” all’interno del vostro profilo.

Instagram Analytics: tool gratuiti e a pagamento

Appurata la necessità di monitorare le performance dei vostri contenuti e, in generale, del vostro profilo, ecco i tool di Instagram Analytics (gratuiti e a pagamento) da cui potete partire per creare contenuti più rilevanti e coinvolgenti per la vostra audience.

Instagram Insights

Per essere un tool gratuito e integrato nella piattaforma (proprio come Facebook Insights e Twitter Analytics), Instagram Insights offre tutte le informazioni di base per conoscere meglio i vostri follower e ottimizzare la vostra strategia sul social network.

Per avere accesso agli insights di Instagram occorre trasformare il vostro profilo in un profilo business; dopo circa una settimana, avrete accesso alle informazioni di seguito:

Impressions – Numero di persone che hanno visualizzato i vostri postDemografia dei follower – Provenienza geografica, sesso, età dei vostri followerTrend di crescita dei follower – Grafico con il numero di follower acquisiti nel tempoClick sul sito – Numero di persone che hanno cliccato sul link del vostro sitoDettagli sui follower – Fasce orarie e permanenza media dei vostri follower su Instagram.

Iconosquare

Con più di 35mila clienti in tutto il mondo, Iconosquare è una delle piattaforme leader nel fornire ad agenzie, brand e aziende servizi di Instagram Analytics e Management intuitivi ed efficaci.
I dati che è possibile estrarre tramite Iconosquare coincidono con:

  • Top posts
  • Formati di contenuto più popolari
  • Orari di pubblicazione
  • Engagement (numero di like e commenti)
  • Hashttag, filtri e fasce orarie più popolari
  •  Informazioni su follower e following
  • Benchmark (è possibile tracciare fino a 5 account Instagram di competitor per confrontare la performance del vostro account con quella dei vostri competitor)
  • Report giornalieri, mensili o annuali.

Potete provare gratuitamente Iconosquare per un periodo limitato di 7 giorni prima di decidere di effettuare l’upgrade alla versione Plus ($ 9/m), Elite ($ 29/m) o Enterprise  ($ 99/m). Per account Instagram, si intende.

Quintly

Quintly è un tool di social media analytics e competitor benchmarking con cui potete analizzare e combinare i dati sull’engagement dei vostri account Instagram, pagine Facebook, profili Twitter, canali YouTube, pagine Google+, pagine LinkedIn e account Pinterest.

Se gestite più di un canale social per conto di un vostro cliente, questo tool è ideale per dare omogeneità ai vostri report. Le metriche social sono organizzate in tre grandi categorie: Audience, Content e Interactions. Vi è la possibilità di creare dashboard personalizzate, esportare dati in Excel o CSV e immagini in JPG, PNG ecc., monitorare e gestire le conversazioni, ricercare key influencer.

Gli indicatori di performance che trovate su Quintly sono:

Followers – Numero di follower e trend di crescitaPosts – Frequenza, giorni e orari di pubblicazione idealiInteractions – Like, comment e tasso di engagementFilters – Filtri più popolari

Quintly prevede un periodo di prova grauita della durata di 14 giorni, dopo il quale potete scegliere tra 4 diversi piani a pagamento: Small ($ 129/m), Medium ($ 299/m), Large ($ 479/m) e Custom.

Locowise

Locowise è un social media coordinator che fornisce insights su diversi tipi di piattaforme.

Ecco le metriche alle quali potete avere accesso per il vostro profilo:

  • Trend di crescita dei follower
  • EngagementInformazioni sui follower
  • Hashtag analytics
  • Benchmark
  • Filtri

Al termine della prova gratuita di 2 settimane, Locowise offre 3 diversi piani a pagamento in base al numero di profili che desiderate monitorare: $ 120/m per 3 profili, $ 300/m per 10 profili e $ 400/m per 20 profili.

SimplyMeasured

Anche Simply Measured nasce come tool di social media analysis in grado di fornire dati e report su pagine Facebook, profili Twitter, account Instagram, pagine Linkedin, account Pinterest e canali YouTube.

I KPI a vostra disposizione per Instagram sono:

EngagementTop postsTipologie di contenuto più popolariTop followers

SimplyMeasured è dotato di un tool gratuito per l’analisi di account Instagram con un massimo di 25mila follower: tale report fornisce un’analisi piuttosto accurata dell’efficacia dell’account negli ultimi due mesi: top posts, giorni e fasce orarie ideali per la pubblicazione, top hashtag, filtri più popolari, numero e tipologia di interazioni ricevute sui post, follower più attivi e così via. La versione a pagamento del tool parte da $ 500/m per l’analisi di Facebook, Twitter, Instagram, LinkedIn, Pinterest e YouTube.

Take away

Consultare giornalmente gli Instagram Analytics è solo l’inizio di un’efficace strategia di Instagram Marketing.

Numeri alla mano, occorre trasformare dati e statistiche in azioni concrete che siano in grado replicare i successi del passato e fare in modo che ogni singolo post sia potenzialmente un top post. Nel fare questo, non dimenticate di includere nella vostra strategia di Instagram Marketing altri aspetti importantissimi: Mantenere le relazioni con il vostro pubblico: ricambiate il follow agli utenti che vi seguono, rispondete ai commenti, ringraziate per i tag e i complimenti, rispondete alle domande;monitorare gli account dei competitor per scovare nuove idee, individuare punti di forza e di debolezza del vostro account, conquistare nuove fette di pubblico.

Buona fortuna!

Angela