,

Come fare Redirect su Pagine e Categorie?

Quando trasferiamo il nostro sito su un altro dominio (magari passiamo dal .altervista.org al .it) ed abbiamo accumulato fino ad allora una bella porzione di utenza, cosa fare per far sì che non la si perda o si avvisi comunque i nuovi potenziali visitatori che il sito sul quale stanno accedendo non è (né sarà) più aggiornato?

La risposta è in un numero: 301 (Redirect).

PREGO SIGNORI, DA QUESTA PARTE!

Il Redirect effettua un semplice ed indolore dirottamento dell’IP che accede ad un prestabilito sito internet riportandolo (con ritardo o senza) su un altro.
Quindi l’utente che accederà al sito internet (o pagina) che voi stabilite sarà dirottato verso un altro sito internet (o pagina). In termini di usabilità l’operazione è alquanto semplice, risultando attuabile velocemente anche per i neofiti.

COME FARE CON WORDPRESS

Piccolo paragrafo per i possessori di WordPress, il CMS più utilizzato. Per il redirect esistono miriadi di plugin con interfaccia user friendly e davvero facili da utilizzare. Questi che esporremo sono divisi per “tipo”, in quanto alcuni permettono anche di redirectare categorie e pagine errore 404. Eccone alcuni:

COME FARE CON IL CODICE

Una via “universale” invece è quella del codice. Basta inserire il codice seguente nella pagina che si vuole ridirezionare ed il gioco è fatto. Il redirect è istantaneo.
<?php get_header(); ?>
<SCRIPT LANGUAGE="Javascript">
browser= navigator.appName;
if (browser == "Netscape")
window.location="INSERIRELINKCHESIVUOLE"; else window.location="INSERIRELINKCHESIVUOLE"</SCRIPT>
Luca Chialastri