,

Dove comprare/vendere un dominio o sito Web?

Arriva il momento in cui non possiamo più gestire un sito web per i troppi impegni, o comunque, acquistiamo un dominio, che potrebbe farci fruttare bei soldini, do ancora voglia acquistare siti già ben avviati o per lo meno con un page rank modesto. Ed allora cosa fare? A quali servizi Web rivolgersi per la compravendita di domini e siti web di vario genere?

CERCASI ACQUIRENTE

Sia che tu voglia vendere un dominio in tuo possesso, sia che tu voglia acquistarne i siti che ti offrono una vasta scelta di acquirenti si contano sulle dita di una mano.  Vi illustriamo per ordine di importanza quei siti che ci permettono di avere alte possibilità di fare qualche soldino.

FLIPPA

Flippa, è un sito internazionale trai più famosi, che offrono una vasta incredibili di acquirenti e venditori ed altrettante proposte. Potete girare per il largo database di domini e siti web in vendita, confrontare le loro statistiche a fondo e scegliere quale acquistare. Si possono fare davvero dei grandi affari. L’unica pecca? Non è supportata, per ora, la lingua italiana.

SEDO

Sedo, con pieno supporto della lingua italiana, è un famoso portale che fà da intermediario fra te e la clientela. Tu dai impasto il tuo sito da vendere, impostando un prezzo base, e l’asta parte. Il migliore offerente si aggiudicherà il tuo sito. Ma Sedo non è solo questo. Permette di affiliarsi e sfruttare magari domini “dormienti” per fare soldi, pubblicando in esso dei banner che lo stesso sito vi proporrà.

EBAY

Ebay è tra le più famose aste online. Non credo servano tante chiacchiere. L’unico neo è che non parliamo di un sito nato appositamente per la compravendita di siti web, quindi mancano i strumenti adatti che un acquirente cerca, ma non sottovalutiamo l’utenza che lo frequenta.

ALVERDE

Non sottovalutiamo i forum (nazionali) che ci permettono di interagire facilmente con la nostra clientela. La pecca è che i topic possono cadere nel dimenticatoio se nessuno vi risponde e vengono travolti da quelli più recenti al nostro. Vale la pena però fare un giro per il forum AlVerde.

Luca Chialastri