,

Guida: Come creare gratis il proprio Url Shortener come Goo.gl

Quando vogliamo pubblicizzare alcuni link (magari di un proprio sito web) che tendono ad essere troppo lunghi e non rendono poi così bene, oppure quando siamo obbligati a restringere il link poiché alcuni fattori non ce lo permettono (Twitter, ad esempio, che offre uno spazio di testo limitato) dobbiamo affidarci ai servizi Url Shortener, che come ben saprete, accorciano all’estremo il vostro link rendendolo oltre che più appetibile agli utenti, anche più semplice da ricordare.

Quindi, ad esempio, se avessimo un link eccessivamente lungo, potremo diminuire la sua lunghezza con uno dei tanti servizi offerti come Bit.ly o Goo.gl:

  • https://www.mk3000.it/android-come-eliminare-notifiche-delle-app-installate-non-spam/ diventa http://goo.gl/oEgds

I servizi che offrono tale funzionalità sono davvero tanti, in alcuni casi offrono funzionalità extra come la possibilità di personalizzare la parte testuale dopo la slash, oppure visionare un pannello che offre le statistiche di accesso ed utilizzo del link. Gli stessi social network Facebook e Twitter, oltre che Youtube, offrono tale funzionalità incorporata nel proprio sistema di testo. Così i link di Facebook diventano fb.me e Youtube diventa youtu.be (ma anche fanpage.it ha il link fanpa.ge). Oltre che comodo, utilizzare un servizio del genere rende il proprio sito più professionale, allora perchè non crearcene uno da noi? Ad esempio, nel nostro caso, potremmo creare un link url shorten del tipo mk.me.

stats-anim[1]

SI, E IL PREZZO?

Quanto ci costerebbe creare un proprio url shortener (magari da far utilizzare anche agli utenti come servizio pubblico)? Nulla. Il prezzo è pari a zero se utilizziamo uno dei programmi più famosi sul settore che prende il nome di Yourls: un’applicazione web che andrà installata sul vostro spazio Hosting e vi permetterà di trasformare link orrendamente lunghi in brevi url. Vi spieghiamo con una comoda guida step by step come crearne uno con semplicità: in una manciata di minuti avrete il vostro servizio url shortener da utilizzare per voi o per la vostra stregua.

#1 SCEGLIERE UN NUOVO DOMINIO SHORT

Il primo step è quello di acquistare un dominio relativamente breve, per sfruttare a pieno il proprio servizio url shortener. Questo passo è obbligatorio poiché non è possibile installare Yourls su uno spazio che già ospita un CMS come WordPress o Joomla.
Quindi prima di tutto affidiamoci all’eccelso servizio Domai.nr e facciamoci guidare dalla fantasia e dalla creatività. Questo sito permette di consigliare decine e decine di domini dandogli in pasto un semplice termine. Questo è uno step particolare, poiché sarà la parte iniziale del vostro url shortener, pertanto prestate attenzione: più il dominio sarà curioso e ben strutturato, più attirerà l’attenzione dei vostri internauti.
Permette di generare numerosi domini accorciati affidandosi alle migliaia di estensioni presenti al mondo.

mk3000 — Domainr

#2 ACQUISTO DELLO SPAZIO

Hai scelto il dominio da usare? Affidati ad uno dei tanti servizi low cost di Hosting Italiani od esteri, come Tophost o Godaddy che offrono spazio web anche a meno di 5 euro all’anno (assicuratevi di acquistare dominio e spazio hosting). Una piccola spesa per un grande traguardo.

Leggi anche: I migliori servizi Hosting per pubblicare il tuo sito online ed i strumenti per lavorarci offline!

#3 INSTALLA YOURLS

Come già accennato Yourls offre un pannello davvero esteso per tenere sotto occhio tutte le statistiche, i clic, le entrate, l’installazione di plugin ed una sterminata fama che vi permette di chiedere supporto anche nel forum ufficiale. Vediamo come installarlo sul nostro spazio:

  1. Scarica dal link in fondo all’articolo l’archivio, scompatta e carica il contenuto della cartella scompattata nel tuo spazio (nella root);
  2. Copia il file in /user/config-sample.php in /user e rinominalo in config.php;
  3. Aprilo con Notepad++ o qualsiasi editor di testo quindi inserisci nei spazi appositi nome del database, username e password del database: salva e ricarica il file;
  4. Ora dirigiti su www.tuosito.it/admin/install.php;
  5. Prosegui cliccando su Install Yourls.

Manage Plugins « YOURLS — Your Own URL Shortener - http---www.clash-of-clans.eu-

#4 ATTIVARE I PLUGIN

Prima di iniziare con la personalizzazione ti consigliamo di attivare alcuni plugin (già presenti nel sistema di Yourls) che ti permetteranno di ottimizzare ancor meglio la tua esperienza con esso:

  1. Dirigiti su www.tuosito.it/admin/index.php;
  2. Vai su Manage Plugin;
  3. Clicca su Activate (ultima colonna a destra) rispettivamente sui plugin Allow Hyphens in Short URLs (per abilitare i trattini dopo la slahs dei custom link) e, se vuoi, YOURLS Toolbar, che permette a chi fa clic sui tuoi link shortener di visionare subito, da una barra in alto che apparirà, quanti clic sono avvenuti su quel determinato link.

#5 Creare Url Shortener

Da qui hai il totale controllo del tuo spazio e puoi iniziare con la personalizzazione dei tuoi url shortener:

  1. Dirigiti su www.tuosito.it/admin/index.php;
  2. Inserisci nello spazio ENTER THE URL l’indirizzo che vuoi accorciare e se vuoi in CUSTOM SHORT URL il testo che vorrai visualizzare dopo la slash ( / );
  3. Clicca in fine su Shorten The Url;
  4. Una barra verde in alto ti confermerà l’avvenuta creazione del link che andrà a posizionarsi in basso assieme agli altri link, dove potrai modificarlo, eliminarlo o visionare gli accesso tramite questo link.

YOURLS — Your Own URL Shortener - http---www.clash-of-clans.eu-

Risoluzione problemi

#1 problema con: MySQL version is too old.Ask your server admin for an upgrade

Molti di voi hanno riscontrato problemi durante l’installazione di Yourls: quando andiamo per installarlo ci appare a video un messaggio che ci avvisa che la nostra versione MYSQL o PHP è troppo vecchia, nonostante sia invece aggiornata (MySQL version is too old.Ask your server admin for an upgrade). Possiamo aggirare questo fastidioso problema e proseguire con l’installazione, andando a manomettere una porzione codice del file di Yourls:

  1. Apri il file /admin/install.php e modificalo con Notepad++ o un editor di testo;
  2. Elimina la porzione che trovi dalla riga 11 alla 16, per l’esattezza quella che trovi qui di seguito;
  3. Dopodiché carica sul server il file modificato e riprende l’installazione.
// Check pre-requisites
if ( !yourls_check_database_version() )
	$error[] = yourls_s( '%s version is too old. Ask your server admin for an upgrade.', 'MySQL' );

if ( !yourls_check_php_version() )
	$error[] = yourls_s( '%s version is too old. Ask your server admin for an upgrade.', 'PHP' );

#2 PROBLEMA CON: ERROR CREATING YOURLS TABLE

Quando andiamo ad installare Yourls potremmo assistere ad un errore simile a quello riportato nell’immagine:

7c2481fc-a7c3-11e2-9648-371ccedbfc23.png (1440×900)

Il file .htaccess viene generato ma non le tabelle, l’avviso riportato è: Error Creating Yourls Tables. Il problema è da imputare all’erroneo inserimento del host del server mysql (per intenderci quello che troviamo all’interno di config.php, alla riga 19 con la stringa ‘localhost’). accertiamoci che si stato inserito correttamente.

/** MySQL hostname */
define( 'YOURLS_DB_HOST', 'localhost' );
Luca Chialastri