,

Twitter Music: Cos’è e come funziona

Finalmente è stato attivato il nuovo servizio di cui si parlava ormai da settimane: Twitter Music. L’applicazione del sito che è stato annunciato come il nuovo servizio che cambierà il modo in cui le persone trovano la musica. Attraverso Twitter, sarà possibile quindi ascoltare, condividere, commentare, retwettare o conoscere nuovi artisti, nuove canzoni, nuove band, emergenti od affermate, senza dover abbandonare il social network cinguettante. Ma cos’è, e come funziona Twitter Music?

MUSICA … CINGUETTANDO

Probabilmente una delle attività che non avrà mai crisi è la musica: spopola su qualsiasi piattaforma o ne nascono di apposite costantemente, come il tanto discusso Spotify e sopratutto i Store come iTunes o Google Music. E’ per questo che probabilmente che i creatori di Twitter hanno visto terreno fertile, ed hanno inglobato una funzionalità apposita all’interno del proprio social network. Così facendo, non solo ci sarà nuovo stimolo per i nuovi utenti ad iscrivervi, ma permetterà di mantenere più tempo online chi vi era già iscritto da tempo.

Twitter Music sarà presto implementato nelle apposite APP di sistema su iOS e Android, solo successivamente verranno aggiunte anche su quelle di Windows Phone e Blackberry, che potranno comunque avvalersi della versione web. Illustriamo brevemente di cosa tratta questo nuovo servizio.

QUALE MUSICA ASCOLTI?

In base a vari criteri, non ancora annunciati, Twitter mostrerà nella home page apposita tutti gli artisti o le canzoni che possono piacerti. Sicuramente il primo criterio sarà quello dei follwers: in base ad i followers seguiti (cantanti, cantautori) Twitter proporrà le varie tracks che potremmo ascoltare.

Twitter-Music_72240_1[1]

Tali tracks non saranno versioni audio complete della canzone, ma verranno prelevate anteprime delle stesse di una durata di 30/40 secondi, dai servizi su citati come Spotify, iTunes o Rdio. Per poter ascoltare completamente la traccia, potremo fare clic sul link subito di seguito, ed essere condotti direttamente al lettore audio web del sito che ospita la track. Ovviamente nel caso di relativi abbonamenti come Spotify, per ascoltare l’intero audio (perlomeno da mobile) dovremo avere attivo un abbonamento. Oltre a questo potremo visitare il profilo dell’artista e cosi via.

#NOWPLAYING

L’Hashtag #NOWPLAYING permetterà agli utenti di richiamare l’attenzione avvisando che si stà ascoltando una canzone, o semplicemente per retwittare un profilo di un artista. In pratica con una veloce ricerca dell’hashtag #nowplaying potremmo osservare cosa ascolta la gente.

Twitter-Music_72241_1[1]

FUNZIONA IN ITALIA?

Ovviamente il servizio per ora è disponibile come di consueto solo negli Stati Uniti, ma presto verrà esteso al territorio italico. Poi, ovviamente, confidiamo in trick o tweak che ci permetteranno di attivare la funzionalità in anticipo.

Luca Chialastri