,

Le migliori 8 alternative gratuite a Microsoft Office

Il pacchetto Microsoft Office ha fatto storia e probabilmente è da esso che sono nate le mode di raccogliere in una unica soluzione i software di produzione più utilizzati in famiglia od a lavoro. Ma diciamocela tutta, il suo prezzo raggiunge quote troppo alte ai più. Per questo i più furbi potrebbero pensare di scaricare una versione pirata o passare alla concorrenza, scegliendo servizi totalmente gratuiti e non per questo meno soddisfacenti.

Scopriamo le migliori 8 alternative a Office, per dire si al risparmio e all’efficienza senza non per questo tirar fuori soldi dal portafogli. Tutti i programmi citati saranno, comunque, in grado di leggere o modificare tutti i file creati dal pacchetto Office.

1) Google Docs

Il più diretto rivale di Office è sicuramente Google Docs: una suite tutta online (e offline da poco) che permette di creare, modificare, salvare, sincronizzare i documenti di testo, calcolo e presentazioni ovunque noi ci trovassimo.

2) OpenOffice

OpenOffice è una vera e propria suite installabile sul sistema operativo che si pone come eccellente alternativa ai programmi di Office: Writer, Calc, Math… sono le rispettive varianti dei classici Word, Excel e via dicendo.

3) LibreOffice

LibreOffice è molto simile a OpenOffice e può contare su una community valida ed attiva. Il perché è presto detto: alcuni sviluppatori di OO si sono slacciati ed hanno creato tale suite. L’unica eccezione è la lingua: non vi è presenta una traduzione italiana.

4) ZOHO

Zoho nasce inizialmente non come suite di produzione ma per fornire vari servizi via Web, successivamente vengono aggiunti in tali servizi nuove funzionalità come appunto web APP in grado di gestire file in puro stile Office.

5) THINKFREE

Ha dalla sua un’interfaccia davvero d’impatto, facile da usare, online e quindi anche cloud: Thinkfree promette di offrire ovunque una gestione dei propri file in maniera del tutto simile a Office, ma facendo leva su una grafica user friendly e la possibilità di salvare e modificare progetti creati precedentemente altrove.

6) Lotus

Lotus è la variante offerta dal noto marchio IBM che sfruttando, anch’esso, una grafica accattivante e una compatibilità totale con i formati Office, fà battaglia alla Microsoft con una suite tutta gratuita.

7) Neo Office

Neo office si imposta come suite di rimpiazzo per tutti i sistemi Mac OS X.

8) Jarte

Se il vostro intento è creare e gestire solo file in stile Word allora potrete scegliere di installare solo un applicativo apposito, Jarte, (anche se la domanda non si pone se avete già Wordpad preinstallato su PC).

Luca Chialastri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.