, ,

Huawei MateBook: in arrivo i primi portatili entro il mese di giugno

Novità Huawei: in arrivo il primo MateBook a giugno

HUAWEI MATEBOOK

L’azienda cinese Huawei, già produttrice di smartphone e tablet, lancia sul mercato la prima linea di MateBook con il marchio della fabbrica. In seguito al lancio sul mercato del tablet convertibile, la compagnia ha triplicato lo sforzo svelando tre nuovi Matebook equipaggiati con il sistema operativo Windows 10. L’uscita italiana è prevista per il mese di giugno, fatta eccezione per  il notebook di fascia più alta, il MateBook D, con schermo da 15,6 pollici, 16,9 millimetri di spessore. La sfida affrontata da Huawei si dimostra ambiziosa in un periodo negativo come questo per le vendite: il mercato globale dei portatili ha appena chiuso un altro trimestre a picco, mai così basso dal lontano 2007 secondo i dati preliminari (-2,4% a 62,2 milioni di unità).

La presentazione avvenuta a Berlino ha svelato i seguenti portatili: MateBook X, MateBook E e MateBook D.

Huawei MateBook: in arrivo i primi portatili entro il mese di giugno

A caratterizzare Huawei MateBook X è  un rapporto screen-to-body dell’88% e una cornice esterna di 4,4 mm, così come dalle proporzioni dello schermo 3:2, per offrire una migliore esperienza visiva.Il MateBook X possiede uno schermo da 13 pollici con display 2K con protezione Corning Gorilla Glass, privo di ventola, con un processore Intel Core i7 o i5 di settima generazione. Inoltre rappresenta anche il primo device con audio Dolby Atmos con casse disegnate interamente in collaborazione con Dolby. Il MateBook X sarà disponibile in tre varianti di colori: Prestige Gold, Space Gray e Rose Gold.

L’Huawei MateBook E è invece un dispositivo “due in uno” da 12 pollici, con una tastiera Folio con un regolatore di angolazione fino a 160 gradi. Sarà disponibile in tre colori: blu, marrone e rosa. Il numero complessivo dei connettori di tastiera è stato ridotto a 3 (da 7)  a fronte di una migliorazione del docking mode rispetto alla precedente generazione. Il processore è Intel Core i5 di settima generazione, un display touch-screen 2K (con un rapporto screen-to-body 84%). L’esperienza audio è superiore in questo portatile, con un impianto Dolby Audio Premium e una batteria da 33,7Wh. Per le impronte digitali utilizza un chip indipendente e criptato.

Il notebook Huawei MateBook D è un dispositivo da 15,6 pollici con 16,9 mm di spessore e una cornice esterna di 6,2 mm. Possiede un angolo di visione di 178 gradi e un rapporto  screen-to-body ratio dell’83%. Il MateBook D è realizzato con una lega di metallo e sarà disponibile nei colori: Space Gray, Champagne Gold e Aurora Blue. La tastiera utilizza un full-size con tasti ad isola, il sistema audio è Dolby Atmos con casse ideate in collaborazione con la Dolby. I processori da poter scegliere sono due: Intel Core i5 o i7-7500U e GPU NVIDIA GeForce 940MX con 2GB GDDR5 di memoria video (solo in alcuni modelli).

Il prezzo consigliato al pubblico italiano per il MateBook x si aggirerà intorno ai 1.399 euro (nella colorazione Dark Grey. Intel Core i5-7200U con 8GB di memoria e SSD da 256GB). MateBook E sarà disponibile al prezzo di 1.199 euro nella colorazione Dark Grey (Intel Core i5-7Y54 con 4GB di memoria e SSD da 256GB).

Serena