,

Guida ClockWorkMod: Ecco la spiegazione di tutte le funzionalità

ClockWorkMod è una Recovery Mode potenziata che ci permette tra l’altro di flashare Kernel, effettuare un backup completo del dispositivo (Nandroid Backup) o installare nuove Rom custom. Insomma, risulterà ai più, un must, senza il quale non vi è la possibilità di personalizzare al massimo il proprio smartphone.
Abbiamo già spiegato come installare con estrema rapidità e senza alcun rischio CWM sul proprio sistema, per rimpiazzare quella classica, alquanto spartana. Scopriamo assieme tutte le sue funzionalità, descrivendole ad una ad una.d

La maggior parte delle funzioni sono di facile intuito ai più, ma illustriamo per ognuna di essa la sua specifica spiegazione:

  • Reboot System Now: Riavvia il sistema;
  • Apply Update form sdcard: Effettua l’aggiornamento di un kernel, Firmware ufficiale o non, a patto che sia in un archivio chiamato update.zip e sia collocato nella root della SD Card;
  • Wipe Data/Factory reset: Resetta il dispositivo riportandolo alla stato originario (per esempio appena acquistato, o subito dopo aver installato una ROM custom);
  • Wipe Cache Partition: Ripulisce la cache del dispositivo, di solito è una opzione usata prima di installare un nuovo Kernel, Rom Custom;
  • Install ZIP from SDcard:
    apply /sdcard/update.zip: stessa funzione di Apply Update from SD card;
    choose zip from sdcard: permette l’installazione di qualsiasi pacchetto ZIP collocato nella SD card (usato per flashare Kernel o ROM);
    toggle signature verification: verifica se un archivio abbia o meno una firma;
    toggle script asserts: funzionalità riguardanti script esterni.
  • Backup and Restore:
    Backup: Effettua un backup completo (Nandroid backup);
    Restore: Effettua il ripristino di un backup o nandroid backup;
    advanced Restore: Possiamo scegliere quale parte di un backup ripristinare (Boot, Kernel, APP)
  • Mounts and Storage: Permette di eseguire operazione di manutenzione su partizioni interne e SD card;
  • Mount SD card: permette di accedere alla SD card anche da PC anche in recovery Mode;
  • Advanced:
    reboot Recovery: Riavviare il sistema in modalità Recovery;
    wipe Dalvik Cache: fix alcuni problemi di solito è usato prima di una installazione di ROM custom;
    wipe Battery Stats: ricalibra la batteria;
    report Error: report sugli errori di sistema;
    key Test: test dei pulsante hardware;
    fix Permissions: ripristina eventuali errori sui permessi dei file di sistema.

Luca Chialastri