,

I 5 migliori browser per Android

Il browser standard, preinstallato su Android, è dotato di funzioni basilari, e per lo più gli smanettoni, tenderanno a cercare caldo in altri lidi all’interno dello sterminato database del Play Store.

Scopriamo assieme i migliori browser disponibili con funzioni che permetteranno di sfruttare fino all’ultimo le potenti caratteristiche del nostro smartphone.

Non proporremmo una classifica poiché ognuno delle APP che andremo per illustrarvi prevedono funzioni che si compensano l’un l’altro: lasceremo a voi l’ardua sentenza. Non tenete conto, quindi, dell’ordine delle stesse.

Ninesky Browser

Iniziamo subito con Ninesky. Un browser che comincia a riscuotere un grande successo tra le APP della sua categoria. La sua velocità di navigazione è di gran lunga maggiore a quella dei comuni concorrenti. L’avvio è celere e prevede una schermata dove aggiungere i siti più visitati, oltre che le funzioni base. Sono presenti le funzioni di Schermo pieno, anonimato, condivisione e le altre più importanti come:

  • Night Mode che aiuta la lettura durante le ore notturne;
  • Optimizie Webpage che ottimizza la pagina visualizzate che giova sicuramente i possessori di abbonamenti flat mobile;
  • Low Carbon blocca ogni immagine o funzioni flash.

Dolphin Browser

Dolphin Browser è probabilmente il browser che tiene testa nell’oligarchia del genere: tale browser ha funzioni di notevole rilievo, come la ricerca per audio, navigazione per tab, funzioni di navigazione anonima e sincronizzazione dei preferiti tra più dispositivi registrandosi ad esso. Inoltre la grafica è probabilmente tra le migliori fin ora a disposizione. Il suo raggio d’azione è limitato, per ora, ai dispositivi mobili (iOS, Android). Unica pecca è che lo spazio a disposizione sullo schermo durante la navigazione sembra limitata dalla doppia barra (per lo meno, fino al primo scrolling).

CHROME

L’ultimo arrivato è Chrome. Bizzarramente Google non ha preinstallato Chrome nel suo sistema operativo, tale limite, però, non ha precluso la sua diffusione. Dopo aver ottenuto il primo posto per browser più usato trai PC, il suo arrivo ha già creato notevoli danni ai suoi concorrenti.
Le funzioni di quest ultima applicazione sono le medesime dell’omonimo browser: ricerca per audio, navigazione anonima e sincronizzazione dei dati con il vostro account Google. Inoltre la grafica utilizza una nuova interfaccia a slide, riteniamo non sia, però, user-friendly. La velocità di navigazione però, è alquanto alta. L’app è acerba poiché è nata da poco.

FIREFOX

Anche Firefox è un nuovo arrivato sui sistemi Android. La lentezza che non ha mai abbandonato la sua versione per PC, però, è rimasta. Probabilmente una delle lacune più gravi di questo browser, che può vantare migliaia di estensioni. Anche per questa versione, infatti, è possibile aumentare e agevolare la navigazione installando numerosi componenti aggiuntivi. Vi sono funzioni di anonimato, ma non supporta Flash.

OPERA

Non credo ci siano problemi a descrivere Opera come una delle piattaforme di browsing tra le più innovative. L’APP su Android racchiude tutte le funzioni della versione standard su PC. Comoda la funzione Turbo e la home page che ci permette di aggiungere i siti che visitiamo più spesso con accanto una piccola miniatura degli stessi. Con Opera link puoi sincronizzare i tuoi preferiti tra più dispositivi. Opera non supporta plugin e si è dimostrato lento e privo della compatibilità Flash.

Luca Chialastri