,

Nuovo virus su Messenger: un messaggio privato rischia di infettare i dispositivi

Un nuovo virus si propaga tramite messaggio privato sull’app di Messenger

Nuovo virus su Messenger un messaggio privato rischia di infettare i dispositivi

Questa volta ad essere preso di mira dai virus è il social network di Facebook attraverso l’applicazione di Messenger. Il nuovo virus si insinua attraverso un messaggio privato che potrebbe provenire direttamente da uno dei contatti fidati in elenco della propria rubrica chat.

Ma come funziona questa virus e di cosa si tratta esattamente? Fortunatamente non sembra trattarsi di un malware fra i più pericolosi, in caso di infezione il proprio smartphone sarà comunque assediato da fastidiosi messaggi pubblicitari.

La diffusione del virus è avvenuta principalmente durante le ultime ore di questi giorni, colpendo la maggior parte degli utenti ignari. Analizziamo insieme le caratteristiche della modalità di infezione del virus e come evitarle.

Caratteristiche del nuovo virus in circolazione su Messenger

Messenger è l’applicazione prescelta dal nuovo virus. Come avviene il contagio? Il malware si serve dell’identità di uno dei vostri contatti presenti sulla lista della rubrica, allegando alla conversazione privata un link di collegamento ad uno specifico video, chiedendovi di accedere allo stesso.

Nonostante il mittente provenga da una delle vostre amicizie sarà fondamentale ignorare il messaggio in questione, poiché persino il contatto in questione risulterà totalmente ignaro dell’invio. Cliccando sul link allegato si verrà reindirizzati ad una pagina contenente diverse modalità a seconda del sistema operativo presente sul dispositivo che si tratti di smartphone, computer o tablet, browser e posizione geografica.

A questo punto si aprirà in definitiva una schermata contenente un video con l’immagine del profilo del mittente del messaggio privato su Messenger. Premendo sul tasto “Play” comparirà un avviso richiedente l’installazione di un programma.

Effettuando il download del programma virus in questione l’infezione si estenderà al dispositivo. L’unico modo per evitarlo è quello di non accedere mai al collegamento di strani link giunti via messaggio privato anche se da parte di contatti fidati.

In tal caso è preferibile contattare il mittente per essere certi dell’invio e servirsi di una delle applicazioni anti-virus attualmente reperibili sul Google Play Store. Anche in questo caso è consigliato informarsi sui migliori sistemi di sicurezza presenti nelle guide reperibili online, al fine di scongiurare il rischio di scaricare un’app infetta a sua volta.

Serena