, ,

Come liberare nuova memoria all’interno dei dispositivi iPhone

Come fare per liberare nuova memoria sui dispositivi iPhone

Come liberare nuova memoria all'interno dei dispositivi iPhone

La prima cosa che si tende a fare in presenza di un nuovo dispositivo iPhone è quella di riempire il melafonino con tutte le applicazioni necessarie, senza pensare al fatto che la memoria stessa potrebbe risentire dei cosiddetti file pesanti.

In prossimità di una memoria interna satura sarà necessario dover eliminare successivamente tutto ciò di cui non si necessita realmente al fine di non intasare il sistema operativo iOS e la funzionalità dell’iPhone stesso.

Come liberare nuova memoria all’interno dei dispositivi iPhone

Il primo passo per liberare nuova memoria sul proprio dispositivo iPhone sarà quello di andare ad eliminare tutte le applicazioni ingombranti e potenzialmente non utili al funzionamento del dispositivo. Ma come fare per essere certi di andare ad eliminare solamente le app inutili e non necessarie?

Si potrà accedere alle “Impostazioni” del dispositivo, per fare tappa su “Generali” e “Spazio libero iPhone”, questo per gli iPhone con una versione iOS 11. Per le versioni precedenti si dovranno seguire le seguenti tappe “Impostazioni, Generali, Spazio sul dispositivo, iCloud” e “Gestisci spazio”.

Successivamente si aprirà quindi una schermata con l’intero elenco delle app installate sul proprio iPhone, con la possibilità di cancellare quelle occupanti un maggiore spazio e non necessarie cliccando sulla voce “Elimina app”. In questo modo le applicazioni e i relativi contenuti o file presenti al loro interno saranno cancellati e perduti senza un precedente salvataggio.

In alternativa si potrà anche cliccare su “Disinstalla app”, liberando spazio sul melafonino, con la possibilità di reinstallare le app e recuperare i propri dati. Per gli iPhone con sistema operativo iOS 11 è possibile usufruire della funzione automatica per la rimozione delle applicazioni ingombranti e meno utilizzate.

Alcune app come Safari e Facebook inoltre presentano dati ingombranti che possono essere rimossi facendo tappa su “Impostazioni”, “Cancella dati siti web” e “Cronologia”. In questo modo, ad esempio su Safari, sarà cancellata anche la lista dei siti recenti sui quali si è effettuato l’accesso.

Per ripulire Facebook invece sarà necessario rimuovere e reinstallare l’app, con la possibilità di procedere allo stesso modo per quanto riguarda il resto delle altre applicazioni che si vogliono mantenere sul proprio iPhone.

Per quanto riguardano foto e video si potrà decidere di eliminare manualmente quelli non necessari dalla propria galleria, con la possibilità di selezionare più elementi in blocco. Allo stesso modo la musica potrà essere trasferita sul Pc, oppure su di una scheda di memoria, liberando ulteriore spazio dal proprio dispositivo.

Serena

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.