,

I tuoi Siti Preferiti sempre con te! Sincronizzali dal PC di casa ad un altro con pochi click!

Mi è capito più di una volta di collegarmi ad Internet da un’altra postazione, senza aver modo di recuperare i miei siti preferiti salvati invece sul mio computer personale di casa.
Che scomodità, ricordare tutti i siti e credenziali (utente e password) di ognuno.

Esistono vari modi affinchè questa spiacevole situazione non si ripeta più. Tutti gratuiti e di facile utilità. Conosciamoli.

L’ONNIPRESENZA

Abbiamo elencato 4 metodologie per avere sempre a portata di mano credenziali e siti preferiti ovunque noi ci troviamo. Ognuno adatto sia per PC o che siano dispositivi portatili come Palmari, iPhone e cellulari.

1) SALVA I TUOI PREFERITI SU WEB E RENDILI DISPONIBILI PER TE ED ANCHE PER GLI ALTRI
Esistono siti che permettono il salvataggio dei tuoi preferiti direttamente sul loro server, affinchè tu possa averli sempre a disposizione accedendovi da qualsiasi broswer.

  • Del.icio.us si tratta del Social Bookmarking più famoso sul web. Permette di salvare e tenere traccia degli aggiornamenti di tutti i siti che si preferisce. Inoltre è possibile condividerli con gli altri utenti della community.
  • Bookmars.it ti permette di salvare, organizzare e pubblicare i tuoi siti preferiti direttamente online e di ritrovarli su qualsiasi pc, senza temere perdite di dati del tuo sistema operativo. Inoltre puoi scoprire i siti preferiti degli altri utenti.

2) DASHBOARD PERSONALIZZATE
Una buona alternativa è sicuramente quella di aprire e personalizzare a proprio piacimento una pagina web, inserendovi, oltre che una lista dei preferiti, comode applicazioni come un calendario, appunti, feed RSS, email, aggiornamenti Facebook/Youtube/Twitter.

  • Netvibes è trai più versatili siti che offrono questo. La struttura è user-friendly, inoltre è italiano. E’ pienamente personalizzabile, con colori, skin e numerose applicazioni.
  • iGoogle è l’alternativa della Grande G. Per visualizzare la lista dei preferiti su iGoogle dovete installare il gadget specifico che trovate qui.

3) ESTENSIONI CHE AGGIORNANO AUTOMATICAMENTE LA VOSTRA LISTA DI PREFERITI
Una variante decisamente più comoda è quella di utilizzare estensioni/add-on che permettano l’aggiornamento automatico della lista dei propri siti preferiti. Voi non dovete fare altro che  configurare l’add-on sui broswer dove volete che questo avvenga e, anche su un broswer mai usato magari del PC di lavoro, vi ritroverete (dopo avervi installato l’add-on specifico) in pochi istanti scorrere nella lista dei segnalibri la copia del vostro elenco personalizzato. Inoltre potete salvare anche le credenziali d’accesso.

  • Xmarks è un estensione per Firefox, Internet Explorer, Crhome e Leopard.
    Vi basterà installarlo, provvedere alla registrazione del servizio, e dopo aver seguito una procedura guidata (italiana) la vostra lista e le credenziali d’accesso saranno caricate su uno spazio riservatovi. Quando vi trovate su un altro pc basterà installare di nuovo Xmarks, inserire nome utente e password scelti per la registrazione e pochi istanti dopo riavrete tutti i dati salvati in precedenza.
  • Firefox Sync è la variante per Firefox. Promette di salvare lista dei siti preferiti, cronologia, schede aperte, password anche dalle versioni mobile (trovate Firefox Sync per dispositivi mobile qui).

4) BACKUP MANUALE
Sicuramente uno dei più sicuri (non molti si fidano di salvare i propri dati su aree in giro per il Web) è quello di effettuare il backup manuale della lista dei preferiti e compagnia con appositi strumenti. Ovviamente si tratta di un’alternativa sacrificata perchè ogni qualvolta inserirete un nuovo sito preferito sarete costretti a riavviare il backup, e portare con voi sempre una pennetta USB dove inserire il file da caricare successivamente sull’altro PC.

  • MozBackup permette di effettuare backup manuali di Firefox. E’ gratuito.
  • Per limitarsi a salvare solo i preferiti basterà andare su SEGNALIBRI/ORGANIZZA PREFERITI/ESPORTA (Per Firefox e IE). Provvedere quindi a scegliere IMPORTA quando ci troviamo sull’altro PC per ricaricare la lista.
Luca Chialastri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.