, , ,

Come trasferire file dal PC a iPhone senza iTunes

La maggior parte degli utenti per trasferire i propri file dal PC all’iPhone segue la classica prassi di utilizzare iTunes, programma che permette di sincronizzare tra i due dispositivi immagini, video, musica (e altro) in modo facile e immediato.
Ci sono, però, delle valide alternative al software di Apple, che hanno anche il vantaggio, come iTunes, di essere molto semplici che permettono di trasferire i file dal pc all’iPhone sia che abbiano un dispositivo desktop Windowse sia che abbiano un device “fisso” che giri con l’OS di Apple. Sono diverse le modalità di condivisione offerte dai questi programmi. Per trasferire i file dal computer al dispositivo della mela morsicata, infatti, è possibile utilizzare, ad esempio, un cavo USB oppure, più semplicemente, la connessione wifi.

Tunes Go

Cominciamo con il primo, che consente di condividere i dati attraverso il cavo USB. La prima mossa da mettere in pratica è, naturalmente, quella di scaricare il programma da Internet. Successivamente, una volta aver trovato il file eseguibile sul computer, si dovrà installare il programma. A questo punto non resta che collegare l’iPhone al computer. Trovate il cavo lightning dello smartphone di Apple e connettetelo alla porta USB. Se tutto è andato a buon fine, il programma riconoscerà in automatico l’iPhone. L’interfaccia di Tunes Go è molto intuitiva. Divide i dati in categorie (musica, video, immagini, etc.). Per effettuare un trasferimento è sufficiente premere sul tasto “Add” , selezionare un file e inviarlo all’iPhone.

Musicbee

Se avete un pc che gira con Windows e volete trasferire principalmente musica, un programma molto utile, simile a iTunes, èMusicbee. Software che ha anche il vantaggio di essere completamente gratuito. Il programma offre molte funzionalità, come quella che permette di importare i brani direttamente da iTunes. Inoltre, Musicbee funziona non solo con gli iPhone, ma anche con l’iPad e l’iPod.

MediaMokey

Un altro programma valido è MediaMokey, il quale è anche esso gratuito. Anche in questo caso sono molte le funzionalità che MediaMonkey integra. Usando il programma, infatti, è possibile gestire un numero elevato di file (musica, video, immagini e altro). I dati contenuti nel programma possono arrivare fino a 100 mila. MediaMokey è utile anche per organizzare i file e per creare delle playlist.

Foobar

Un’altra applicazione gratuita per trasferire file dal pc all’iPhone è Foobar. Il software si contraddistingue per avere una grafica semplice e personalizzabile. Molti i servizi previsti dal programma. Uno dei più importanti è quello che consente di gestire molti file musicali, indipendentemente dalla loro estensione. La piattaforma ha, però, un limite: è un audio player. In altre parole significa che con Foobar è possibile condividere tra pc e iPhone solo musica.

Fidelia

Uno dei software migliori per trasferire file dal pc all’iPhone è Fidelia. Probabilmente l’alternativa più valida a iTunes. Soprattutto sul fronte della qualità dell’audio. Fidelia, poi, non ha problemi né ad aprire diversi formati musicali né tanto meno a convertirli. Purtroppo, però, il programma ha un limite: il prezzo. Il software costa quasi 20 euro. Inoltre, il programma è disponibile solo per Mac.

WALTR 2

Chiudiamo con WALTR 2. La caratteristica principale del programma, che lo differenzia rispetto alla prima versione, è il trasferimento dei file tramite Wi-Fi. Inoltre, il softwaresupporta qualsiasi tipo di dispositivo, non solo quelli prodotti da Apple. Con WALTR 2 è possibile condividere tra pc e iPhone, immagini, musica, documenti PDF e, naturalmente, video. Il programma ha un’interfaccia molto semplice da usare. WALTR 2, creato da Softorino, non ha pulsanti: si carica il file da traferire e il programma lo invierà immediatamente all’iPhone. I dati sono, inoltre, perfettamente organizzati nell’iPhone in base alla categoria di appartenenza. L’unico svantaggio è il prezzo: costa quasi 40 dollari (poco più di 35 euro).

Alternative ottime sono anche applicativi come IOTransfer 2, per la gestione di iPhone e iPad.

Pronti a trasferire i vostri file musicali adesso?

Angela

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.