, ,

Facebook: Come attivare il profilo Verificato?

Sempre più diffuso è il cancro dei profili Fake: sopratutto nei social network più popolosi, sorgono ogni giorno profili e fan page su VIP o personaggi di una certa importanza, come politici, artisti e via dicendo. Spesso vengono sfruttati quindi nomi importanti e la loro fama per ottenere consensi e un modo per pubblicizzare magari attività personali.

Su Twitter possiamo notare una miriade di profili falsi (detti fake) con centinaia, spesso migliaia, di follower. Ecco, i social network hanno quindi ben pesato di inserire il “profilo verificato” per appurare che tale profilo sia realmente quello privato della suddetta persona. Su Twitter la funzionalità è già subentrata da tempo, su Facebook, invece, è una novità, giunta sul campo solo ora. Come facciamo a rendere i nostri profili verificati?

PROFILI VERIFICATI

Di per sè, Facebook, è afflitto da un problema: su oltre un miliardo di utenti registrati almeno 300.000 mila sono falsi, pertanto in questa maniera oltre ad ufficializzare alcuni profili dedicati a VIP o personaggi illustri, quindi dando modo all’utenza di capire quale trai tanti dei risultati di ricerca sia effettivamente quello giusto, mirano a fare razzia di utenza con nomi fittizi.

Facebook-Verified-Profile-Pete-Cashmore

In che modo? Ad ora l’unico modo per appurare che il profilo sia verificato ed ottenere la piccola spunta nel cerchietto azzurro è attendere che lo staff di Facebook vi contatti privatamente. Non è ancora chiaro il modo in cui il profilo verrà confermato, sicuramente sarà per conferma via sms.

Ci sarà richiesto un numero di telefono al quale inviare un codice da inserire successivamente in un apposito box. Il numero verrà assegnato unicamente a tale profilo, permettendo di renderlo unico e non multi uso. Ad ora, quindi, non è possibile inserirsi in lista o contattare Facebook per verificare il proprio profilo, proprio come avviene attualmente su Twitter.

Luca Chialastri