,

Come fare per connettere il Pc al televisore

Guida ai metodi per connettere il Pc al proprio televisore

Come fare per connettere il Pc al televisore

Sappiamo che è possibile connettere il proprio Pc al televisore di casa, ma tuttavia l’operazione potrebbe non essere chiara a molti. Come fare per connettere il Pc al televisore quindi? Esistono una serie di soluzioni che andremo ad esporre in questo nuovo articolo-guida, in modo del tutto semplice e veloce, alla portata di qualsiasi utente.

Odiernamente si trovano diversi software streaming video per guardare i propri film e le serie preferite, ma molto spesso la funzione viene limitata dalle dimensioni del Pc, da quelle dello smartphone o dal tablet.

Lo schermo del televisore, specialmente all’interno di casa, offre invece la possibilità di visionare film e serie Tv in streaming in assoluta comodità visiva, servendosi di un semplice collegamento tra Pc e televisore.

Come fare per connettere il Pc al televisore: guida pratica da seguire

Gli utenti in possesso di una Smart Tv di ultima generazione non dovranno ricorrere ai cavi per connettere lo streaming al proprio televisore, in questo caso sarà sufficiente servirsi vari servizi on demand come RaiPlay, SkyGo oppure Netflix.

In assenza di una Smart Tv sarà comunque possibile sfruttare la possibilità di accedere allo streaming tramite il proprio televisore e un collegamento diretto al Pc. Si dovranno acquistare degli apposti cavi oppure sistemi economici per permettere il collegamento, in quanto sono reperibili anche soluzioni wireless.

Per non servirsi dei cavi si potrà acquistare una smart box per trasformare i televisore in una Smart Tv tramite alcuni accessori, tra questi  Apple TV 4K che risulta essere il più venduto in commercio, mentre per i Pc Windows e Linux si trova la smart box Chromecast di Google.

Tra i cavi più utilizzati invece si trovano l’HDMI reperibili anche nei supermercati ad un costo economico inferiore ai 10 euro per collegare Pc e Televisore. In assenza di una porta HDMI potrà essere utilizzato un cavo S-Video presente nelle console di vecchia generazione, con tre spinotti di colore rosso, giallo e bianco.

Attraverso il collegamento HDMI con cavo S-Video non sarà possibile visionare i film in HD. Un’altra alternativa è costituita invece dal filo VGA che dovrà però risultare compatibile con il televisore, per visionare anche i filmati in HD, generalmente non disponibile sui vecchi televisori.

Serena